Sei qui:  / Opinioni / Un giudice non può esprimere giudici sul governo in carica?

Un giudice non può esprimere giudici sul governo in carica?

 

Non conosco il giudice Pier Giorgio Morosini ma non sapevo fino ad oggi che non si potesse in un’intervista a un giornale esprimere un proprio giudizio sul governo in carica e tanto meno sul presidente-segretario Matteo Renzi ma, a quanto pare, è il caso di non farlo se il vicepresidente del Consiglio della Magistratura si è molto arrabbiato per le frasi che avrebbe detto il giudice siciliano al foglio diretto da Giuliano Ferrara, il nostro “Uomo solo al comando”.

Appena si è conosciuto il contenuto dell’intervista è intervenuto anche il ministro della Giustizia Orlando e ora si attende soltanto la battuta finale di Renzi  perché la risposta sia completa e così resta il fatto che il capo del governo può attaccare i pubblici ministeri che indagano su Tempa Rossa e il petrolio in Basilicata o sulle piscine scoperte a Lodi che hanno messo nei guai il sindaco del PD di Lodi Simone Uggeri ma tutti gli altri italiani devono guardarsi dal giudicare e magari criticare l’azione politica dell’attuale leader democratico Matteo Renzi.

Ma non c’è allora tanto da stupirsi se il referendum di ottobre assumerà una particolare importanza come peraltro lo stesso premier un giorno si e uno  sembra prevedere.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE