Sei qui:  / News / Trauma Cranico: “Premio Solidarietà FNATC”, resi noti i nomi dei vincitori

Trauma Cranico: “Premio Solidarietà FNATC”, resi noti i nomi dei vincitori

 

La consegna il prossimo 23 ottobre al Ministero della Salute

E’ stato assegnato alla Dottoressa Elisa Urbani, dell’Università Studi di Pavia, il premio di 1.500 euro indetto dalla Federazione Nazionale Associazioni Trauma Cranico (FNATC), per una ‘tesi di Laurea in Medicina e Chirurgia, con focus sul reinserimento sociale e familiare dei traumatizzati cranici’. La dottoressa Urbani ha vinto con il lavoro dal titolo:”Incidenza dell’iposodiema da cerebral salt wasting syndrome nei pazienti neurochirurgici”. Lo comunica la stessa Federazione che rende noto anche i nomi dei vincitori del “Premio Solidarietà FNATC” a favore di ‘persone, istituzioni e aziende che, attraverso atti di altruismo, di spontaneo aiuto e di assistenza e tutela di diritti abbiano sostenuto persone con disabilità gravi e le loro famiglie’: Dottor Carlo Cornaro (Per Andare Oltre Lombardia), l’imprenditore Cedric Jacques Cholet (Per Andare Oltre Lombardia), Infermiere professionale Luciano Leoncini (A.Tra.C.To Toscana.), il religioso Don Francesco Rosi (A.Tra.C.To. Toscana), la Signora Valentina Nania (Risveglio Roma), l’Istituto Scientifico Eugenio Medea di Bosisio Parini (Presidente Domenico Galbiati) e l’Associazione La Nostra Famiglia (Presidente Alda Pellegrini), La Compagnia Teatro Sassari (Sarda Traumi Cranici Sardegna), la scrittrice Daria Cozzi (AATC Friuli Venezia Giulia), la Signora Carmela Russo (ITACA Lombardia), il maestro artigiano ed artista Sandro Tiberi (Associazione Marchigiana Andrea Marche), Gruppo “Noi per Casa Azzurra” (Ass.ne Trauma Parma Emilia Romagna), i signori Rita Crispino e Stefano Di Leva (Amici dei Cerebrolesi Campania).
I riconoscimenti saranno consegnati da illustri esponenti della società civile, del mondo scientifico e dello spettacolo, come il professor Fabio Barone, responsabile Dipartimento Igiene e Epidemiologia dell’Università di Udine; la dottoressa Caterina Pistarini, Presidente Nazionale SIRN (società Scientifica di Riabilitazione Neurologica) e Monsignor Angelo Bazzari, Presidente Fondazione Don Carlo Gnocchi, nel corso dell’evento celebrativo per i dieci anni della FNATC, che si svolgerà a Roma il prossimo 23 ottobre presso l’Auditorium del Ministero della Salute, Lungotevere Ripa 1, dalle ore 10.00 alle 12.00. Testimonial sarà Mara Venier.
L’iniziativa vedrà la partecipazione del professor Paolo Boldrini, che illustrerà gli ultimi dati in tema di trauma cranico, e dei rappresentanti delle Associazioni di volontariato accreditate sul territorio nazionale, che svolgono attività di assistenza e percorsi di riabilitazione e reinserimento sociale, scolastico e lavorativo di soggetti affetti da disabilità cognitivo-motoria da Grave Cerebrolesione Acquisita (GCA).

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE