Sei qui:  / Blog / ‘Una mano per un sorriso’. Così i bambini vanno in vacanza con Francesco

‘Una mano per un sorriso’. Così i bambini vanno in vacanza con Francesco

 

L’iniziativa dell’OFS Campania nel Cilento. Esperienza di solidarietà e fraternità

Una nuova esperienza di solidarietà e fraternità per i più piccoli. Ad animarla l’Ordine Francescano Secolare della Campania.

NEL CONVENTO CON PADRE JOHN

Dopo l’evento a gennaio a Montecorvino Rovella, in provincia di Salerno, il progetto “Una Mano per un Sorriso” è continuato con la vacanza estiva che si è svolta dal 19 al 25 luglio nell’accogliente Perdifumo, sempre in provincia di Salerno, nell’accogliente Convento Santa Maria degli Angeli retto da Padre John.

“SEGUI IL SOLE…”

Il tema portante di questa vacanza è stato “Segui il Sole e troverai il Domani”. Come racconta Antonio, prendendo spunto dai personaggi del film di animazione “I Croods” i partecipanti alla vacanza, 65 bambini di entrambi i sessi di età compresa tra i 6 e gli 11 anni, con l’aiuto degli animatori (oltre 30) guidati da frate. Giancarlo, hanno intrapreso un ipotetico viaggio con l’obiettivo di uscire dalla loro “caverna”, per inseguire con coraggio il Sole, facendo leva sull’aiuto degli altri come una vera e propria famiglia.

LA BELLEZZA DEL CILENTO

Tutti i partecipanti (bambini e animatori) hanno potuto scoprire la bellezza dello stare insieme in una cornice paesaggistica meravigliosa, quella del Cilento, con il suo verde, le spiagge, i parchi naturali, le oasi, cornice perfetta per vivere magici momenti di vita comunitaria, incontri di preghiera, riflessioni, laboratori e tante sorprese che i bambini hanno saputo apprezzare e facendone tesoro.

CASSA DI PROVVIDENZA

Tutta l’organizzazione, la logistica, le attività svolte, precisano i promotori, sono state interamente finanziate dalla “Cassa di Provvidenza” sostenuta con i fondi delle varie iniziative locali di solidarietà, e soprattutto attraverso i generosi contributi delle varie Fraternità OFS e GiFra della regione, nonché dal prezioso apporto dei tanti benefattori della Campania e Basilicata.

VACANZE OLTRE LA SOFFERENZA

Queste vacanze, come sottolinea ancora Antonio, rappresentano per questi bambini, dal quotidiano “difficile e sofferto”, una delle poche occasioni, che permette loro di vivere come in una vera famiglia, in compagnia cioè di persone pronte ad ascoltarli e a guidarli, magari anche con un pizzico di “severità”, ma sempre con grande Amore e comprensione.


Gelsomino Del Guercio

 

Da sanfrancesco

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE