Sei qui:  / News / Rai: Di Trapani (Usigrai) a Renzi, “a settembre riformare fonti nomina cda”

Rai: Di Trapani (Usigrai) a Renzi, “a settembre riformare fonti nomina cda”

 

“Rompiamo gli indugi e passiamo ai  fatti. Siamo d’accordo con il presidente del Consiglio Matteo  Renzi: la Rai deve essere liberata dai partiti, oltre che dai  governi e dalle lobby”. A sottolinearlo è il segretario Usigrai,  Vittorio di Trapani, che commenta così le parole del premier  sull’opportunità di “togliere” l’azienda ai partiti per “ridarla  al Paese”.     “Il mese di settembre – continua di Trapani – deve essere il  mese per la riforma più importante e decisiva per costruire la  Rai del futuro, per restituire il servizio pubblico al Paese:  fonti di nomina dei vertici che assicurino autonomia e  indipendenza. E’ un passaggio fondamentale, indispensabile,  anche per rendere credibile ed efficace la riorganizzazione  aziendale alla quale dovremo lavorare nei prossimi mesi, a  partire da settembre quando inizierà il confronto con l’azienda.  Abbiamo di fronte una straordinaria occasione. Non perdiamola.  Per realizzare quella rivoluzione culturale di cui parla Renzi”. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE