Sei qui:  / Articoli / Informazione / Rai: Fnsi-Usigrai, bene Giacomelli,
pronti a ridiscutere sciopero

Rai: Fnsi-Usigrai, bene Giacomelli,
pronti a ridiscutere sciopero

 

La linea del governo non cambia, non ci faremo dettare l’agenda da nessuno», ha affermato il sottosegretario Antonello Giacomelli, che nelle ultime settimane si era già espresso a favore della anticipazione della discussione sul rinnovo della concessione che scade nel 2016. Ora Giacomelli fissa anche un termine. “Riforma del canone – dice ancora -, anticipazione percorso della concessione, trasformazione e innovazione della Rai sono gli obiettivi da raggiungere entro il 2014. Su questo percorso apriremo un confronto con tutti”. “I temi del confronto posti dal sottosegretario  affermano Franco Siddi, segretario Fnsi, e Vittorio di Trapani, segretario Usigrai – a partire dall’anticipo al 2014 del rinnovo della Concessione, sono quelli che avevamo posto noi come centrali per il futuro e il rilancio della Rai”. “I toni di Giacomelli sono sopra le righe – prosegue la nota -. A noi però non interessano le polemiche ma i contenuti e si tratta di una apertura importante. L’Usigrai convocherà i propri organismi dirigenti per valutare le decisioni da assumere sullo sciopero”. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE