Sei qui:  / Articoli / Informazione / Fnsi: solidarietà e sostegno ai colleghi de “il Messaggero” che si battono contro la procedura di licenziamento collettivo

Fnsi: solidarietà e sostegno ai colleghi de “il Messaggero” che si battono contro la procedura di licenziamento collettivo

 

“La Federazione Nazionale della Stampa Italiana esprime piena solidarietà e sostegno al Comitato di redazione dei colleghi del Messaggero che stanno contrastando la decisione dell’Editore di avviare la procedura di licenziamento collettivo per un giornalista a tempo pieno e per quattro collaboratori fissi. Il Messaggero sta, peraltro, beneficiando, per la seconda volta in pochi anni degli interventi sociali previsti nella legge 416 per l’Editoria. Il Sindacato dei giornalisti giudica il ricorso alla legge 223 per il licenziamenti collettivi un atto abnorme, ancor più in questa situazione delicata e perciò impraticabile. In sede di esame della situazione dei fatti organizzativi e produttivi negli ultimi due anni sarà invece possibile ricercare ogni soluzione adeguata e socialmente sostenibile. La Fnsi sosterrà il Cdr e i colleghi del Messaggero negli sviluppi della vertenza per i diritti dei giornalisti al lavoro”. Lo scrive in una nota la Fnsi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE