Sei qui:  / Opinioni / Sardegna subito!

Sardegna subito!

 

Crozza non terrà la sua divertente copertina a Ballarò del martedì sera. “Di fronte a una tragedia come quella che ha colpito la Sardegna non si ha tanta voglia di ridere. Almeno, io non ce l’ho. Un abbraccio a tutti gli amici sardi”. Neppure quella volta che l’acqua distrusse Genova andò in onda. Briatore ha immediatamente messo a disposizione i suoi alloggi sardi per ospitare chi ha subito la perdita della casa. A entrambi il nostro grazie perché il loro è stato gesto istintivo dell’immediatezza con ciò che subito avevano a portata di mano da offrire senza pensarci su. Lo sappiamo perché sono entrambi noti alle pagine di copertina e dunque ci arrivano subito. Questo grazie è lo stesso che inviamo a tutti quanti che nel medesimo modo si stanno prodigando e si sono prodigati nell’immediatezza con il loro offrire spontaneo ciò che subito avevano e hanno a portata di mano. Stanno facendo moltissimo solo con quello!

Possiamo dunque ben immaginare (sperare) quanto le forze istituzionali sapranno ben fare di più avendo loro a disposizione uomini, mezzi, risorse finanziarie, organizzazioni strategiche da tempo già formattati ad hoc per ogni evento disastroso (da calamità naturali e no) che ogni Paese civile deve sapere affrontare o, almeno, dimostrare la condizione d’aver fatto il possibile per affrontarlo.

Confidiamo, anzi pretendiamo, dunque che lo Stato (che siamo tutti noi) si attivi immediatamente, subito, ora.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE