Sei qui:  / Spifferi d'Ariarosa / A SILVIO

Silvio, rimembri ancora
quel tempo della tua vita im-mortale,
quando impunità splendea
nei processi tuoi…tanti e fuggitivi,
e tu, lieto e sfacciato,
il limitar di legalità salivi?

[…..]

All’apparir del vero
tu, misero cadesti: e con la mano
la fredda cella e la divisa a righe
mostravi di lontano.

A SILVIO

Silvio, rimembri ancora
quel tempo della tua vita im-mortale,
quando impunità splendea
nei processi tuoi…tanti e fuggitivi,
e tu, lieto e sfacciato,
il limitar di legalità salivi?

[…..]

All’apparir del vero
tu, misero cadesti: e con la mano
la fredda cella e la divisa a righe
mostravi di lontano.

 
Silvio, rimembri ancora<br>
quel tempo della tua vita im-mortale,<br>
quando impunità splendea<br>
nei processi tuoi…tanti e fuggitivi,<br>
e tu, lieto e sfacciato,<br>
il limitar di legalità salivi?<br><br>

[…..]<br><br>

All’apparir del vero<br>
tu, misero cadesti: e con la mano<br>
la fredda cella e la divisa a righe<br>
mostravi di lontano.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE