Sei qui:  / Articoli / Informazione / Rai: Giulietti, “Busi e Iacona, inchieste di qualità premiate dagli ascolti”

Rai: Giulietti, “Busi e Iacona, inchieste di qualità premiate dagli ascolti”

 

“Ieri sera la Rai ha conquistato oltre 4 milioni di spettatori mandando in onda due inchieste che hanno affrontato temi complessi e che riguardano davvero la vita di tutti: la devastante crisi economica e sociale descritta nello speciale tg1, coordinato da Maria Luisa Busi e un lungo e documentato viaggio nel “Pianeta Sanità” condotto da Riccardo Iacona. Il risultato raggiunto, anche in termini quantitativi, conferma la domanda di informazione e soprattutto di inchieste che tornino ad illuminare i temi e i soggetti sociali oscurati, quelli che non possono neppure decidere se rispondere o meno alle domande, perché non sono più, salvo alcune lodevoli eccezioni, né soggetti, né oggetti della informazione”. Lo afferma in una nota il portavoce di Articolo21 Giuseppe Giulietti.
“Per queste ragioni e per aprire una vera e propria campagna a favore del giornalismo di inchiesta (una delle vittime del lungo ventennio del narcisismo e del solipsismo mediatico e politico) l’assemblea di Articolo21 ha deciso di assegnare ad aprile il tradizionale Premio Paolo Giuntella a Riccardo Iacona, conduttore di Presa Diretta, a Lirio Abate e a Giovanni Tizian, due cronisti da sempre impegnati nell’azione di contrasto delle mafie e delle illegalità”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE