Sei qui:  / Articoli / Culture / Mercoledì 13 al Teatro Eliseo di Roma la proiezione del film di Bill Emmott. La petizione su Change.org oltre le 31mila firme

Mercoledì 13 al Teatro Eliseo di Roma la proiezione del film di Bill Emmott. La petizione su Change.org oltre le 31mila firme

 

“Sarà ‘l’Espresso’ a mostrare per la prima volta in Italia il documovie ‘Girlfriend in a coma‘ dell’ex direttore dell’Economist Bill Emmott e di Annalisa Piras, la cui proiezione era stata impedita a Roma dal presidente del MAXXI, Giovanna Melandri“. Lo scrive il sito internet del settimanale. Contro questo rinvio era partita una settimana fa sulla piattaforma Change.org una petizione promossa dal direttore di Articolo21 Stefano Corradino e che ha raccolto in pochi giorni oltre 31mila firme, per chiedere alla presidente Melandri di fare marcia indietro, di riprogrammare l’uscita del film prima delle elezioni, “così da evitare che l’Italia scenda ulteriormente in quelle graduatorie internazionali della libertà di espressione che ci vedono già in una posizione molto umiliante”.
Il primo appuntamento promosso dal settimanale “l’Espresso” è per mercoledì 13 febbraio alle 21 al Teatro Eliseo di Roma (già tutto esaurito). Dopo la proiezione Bruno Manfellotto discuterà del film in un dibattito in sala insieme allo stesso Emmott e alla regista Annalisa Piras.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE