Sei qui:  / Blog / Niente lacrime per l’addio di B

Niente lacrime per l’addio di B

 

I Tg di mercoledì 24 ottobre – Il pomeridiano petardo a scoppio ritardato non assomiglia certo né a una bomba, né ad un “gran rifiuto”. L’abbandono della leadership del centrodestra da parte di Berlusconi suona più come la campanella attesa e invocata da una scolaresca all’ultimo giorno di scuola, quando si ha la certezza che l’anno dopo in cattedra non ci sarà più il vecchio professore. Poca commozione, comunque, e niente lacrime: il carosello dei maggiorenti Pdl ( o di quello che ne rimane) che popola Tg5 e Tg 1  e, in minor misura, le altre testate ripropone riconoscimenti a iosa alla “nobiltà” del gesto, ma poco altro. I Tg appaiono allineati, a parte TG 4 che presenta in un titolo chilometrico qualcosa che assomiglia ad un coccodrillo …

CLICCA QUI PER LEGGERE L’OSSERVATORIO INTEGRALE

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE