Sei qui:  / Articoli di Vincenzo Vita
Vincenzo Vita
  • Come migliorare il “Foia” all’italiana

    Mentre   è scoppiata l’oscura vicenda del cyber-spionaggio con intrusioni nella posta elettronica di miriadi di persone, e a valle di quello che è accaduto negli…

     
  • Concessioni, si spostano le lancette

    Di proroga in proroga fino alla vittoria? Giusto per dire. Ma la Rai vede sempre più assottigliarsi il suo status di servizio pubblico. Infatti, ecco…

     
  • L’esposto che il video non vede

    “Delibera l’archiviazione dell’esposto…” In quest’ultimo caso, che risale al 24 novembre scorso, il diniego dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni riguarda l’esposto del Comitato del…

     
  • La par condicio violata del Sì televisivo

    La straordinaria manifestazione dello scorso sabato contro la violenza sulle donne e il femminicidio è stata pressoché cancellata dall’informazione radiotelevisiva, che l’ha relegata ai margini…

     
  • Rai: decrescita serena

    Mentre gli animi sono rivolti alla scadenza referendaria e l’occhio va al tema della par condicio, il vascello della Rai naviga in un mare dominato…

     
  • Lo spot permanente di Renzi in Tv

    Il Comitato per il NO presieduto da Alessandro Pace ha riscontri straordinari sui social. Parliamo, ad esempio, di Facebook nell’ultimo mese: 47 milioni di visualizzazioni…

     
  • Il re è nudo. L’Oscar ai soliti noti

    La “Disciplina del cinema e dell’audiovisivo” ha passato anche lo scoglio della Camera dei deputati e ora è legge. Si fa per dire, perché l’entrata…

     
  • Par condicio per le confessioni religiose

    Par condicio luterana. Dopo l’incontro di Lund, in Svezia, tra il Papa di Roma Francesco e il presidente della Federazione luterana mondiale, il palestinese Munib…

     
  • La grande partita europea dell’audiovisivo

    Venerdì 21 e sabato 22 ottobre scorsi si è tenuta l’annuale conferenza di Eurovisioni, giunta al trentesimo compleanno. E l’ultima edizione ha giustamente affrontato temi…

     
  • Serve una scossa d’informazione

    Serve una scossa. E’ indispensabile programmare una giornata di iniziative sull’informazione, sulle agguerrite tecniche manipolatorie utilizzate dai media radiotelevisivi nella campagna referendaria. In arrivo i…

     
  • Un raggio di sole

    Un raggio di sole, per dirla con Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti. Così appare la piccola riforma dell’editoria, approvata in via definitiva in terza lettura…

     
  • Referendum, par condicio subito

    Fissata la data del referendum costituzionale, il prossimo 4 dicembre, è difficile sostenere che non debba scattare subito la legge sulla par condicio. E’ necessario…

     
  • Riforma dell’Editoria, quasi goal

    Prevedibile e giustificata soddisfazione per il voto conclusivo del Senato sulla riforma dell’editoria. Penultimo atto. Pressoché unanime è stata la decisione sul tetto posto agli…

     
  • Editoria, piccoli passi

    “Ci siamo, ormai lo striscione del traguardo si vede”, diceva nelle sue belle telecronache Adriano De Zan. Lo stesso vale per la “piccola” riforma dell’editoria,…

     
  • Quaranta dì

    Quaranta giorni fa i massimi rappresentanti del Comitato per il NO al referendum costituzionale  -quello che come il noto settimanale di enigmistica vanta il maggior…

     
  • Triste cerimonia

    Il celebre testo dei due sociologi  Daniel Dayan ed Elihu Katz “Le grandi cerimonie dei media” (1992) ha descritto caratteri ed effetti della rappresentazione mediatica…

     
  • La riforma del cinema è un vento del passato

    Nell’ultima seduta di agosto, prima della pausa estiva, l’aula del Senato ha ascoltato la relazione sul disegno di legge di disciplina del cinema e dell’audiovisivo,…

     
  • Le mire di Bolloré

    Pare di sentirli (e di vederli) Silvio e Fedele suonare e cantare su un bastimento “E la chiamano estate, questa estate senza te, Bolloré…”, per…