“Tre volte figlia” – di Luigia Giuliarini Klain

0 0

Una famiglia “sospesa”, la ricerca di una genitorialità rimandata di un’ex bambina diventata nonna, che racconta, tra profumi e ricette, pensioni e passioni, nipoti e gioie, la storia di un Secolo di generazioni. Questo e molto altro in “Tre volte figlia” (ad est dell’equatore edizioni); il primo romanzo di Luigia Giuliarini Klain, che proprio in questi giorni sta per concludere la sua  campagna di promozione, lanciata dalla casa editrice napoletana e dall’autrice per prenotare le copie del libro, accedendo al link https://www.produzionidalbasso.com/project/tre-volte-figlia/.

Giornalista, autrice e conduttrice radiofonica, direttore di settimanali e mensili, ma anche chef dell’anima e stilista “per natura”, Luigia Giuliarini Klain è nata a Melito Porto Salvo. La punta estrema della Calabria. Formatasi professionalmente in Campania, vive a Napoli. È sposata da 55 anni con Giulio, avvocato, marito, padre, nonno. Madre di quattro figli (tre maschi e una femmina) e nonna “smart” di cinque nipoti (finalmente tutte donne!), non smette mai di provare, assaporare, “cucinare” tutte le declinazioni delle sue passioni. La sua vita è perenne scoperta, fisica e dell’immaginario. “Tre volte figlia” è il suo primo romanzo.

Tre volte figlia” è la storia di un distacco, negli anni trasformato in ricerca, poi verità e, infine, consapevolezza. Una vicenda di travolgente normalità e bellezza, che porta il lettore anche nei sapori di un tempo vicino e lontanissimo. Quando bastava il profumo della crema di piselli americana a riempire la felicità.

Un percorso all’indietro nel tempo alla ricerca di antiche, a volte sofferte radici. Storie semplici legate a problematiche di vita, come l’infanzia, l’abbandono, l’amicizia, l’amore, la morte. In un intreccio che conferma che il nostro passato torna sempre presente, a noi e a chi viene dopo di noi. Insieme amore e morte, lucidità e follia, luci ed ombre, realtà e finzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.