Sei qui:  / Blog / Roma, troupe di Tagadà aggredita dai Gilet arancioni. La solidarietà della Fnsi

Roma, troupe di Tagadà aggredita dai Gilet arancioni. La solidarietà della Fnsi

 
Come si vede nel video pubblicato anche sul sito web della trasmissione de La7, mentre tentava di mostrare l’arrivo di Antonio Pappalardo, Sappino è stato ‘respinto’ con urla e insulti da alcuni manifestanti. Giulietti: «Segnaliamo a Viminale e polizia e chiediamo di identificare e sanzionare gli autori».
La Federazione nazionale della Stampa italiana esprime solidarietà all’inviato Luca Sappino e alla troupe di Tagadà aggrediti dai Gilet arancioni mentre, in piazza del Popolo a Roma, stavano documentando la manifestazione di protesta contro il governo.

Come si vede nel video pubblicato anche sul sito web della trasmissione de La7, mentre tentava di mostrare l’arrivo di Antonio Pappalardo, Sappino è stato “respinto” con urla e insulti da alcuni manifestanti, in strada senza mascherina e senza rispettare le misure di contrasto alla diffusione del Covid-19.

«Segnaliamo l’accaduto al Viminale e alla polizia e chiediamo di identificare e sanzionare gli autori», ha anticipato via Twitter il presidente della Fnsi, Giuseppe Giulietti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE