Sei qui:  / News / Aggredita la troupe di Tagadà, stava documentando la manifestazione dei gilet arancioni a Roma

Aggredita la troupe di Tagadà, stava documentando la manifestazione dei gilet arancioni a Roma

 

Scene da piccola guerriglia urbana e insulti contro i giornalisti. C’è stato anche questo alla manifestazione di Roma organizzata dai Gilet gialli, dove si sono viste pure molte magliette nere. La troupe della trasmissione Tagadà (La 7) è stata praticamente aggredita in diretta. Giornalista e operatore stavano riprendendo la piazza quando un gruppo di presenti ha iniziato a inveire contro di loro, mettendo anche la mano sulla telecamera. Il giornalista stava tra l’altro documentando come i presenti fossero in larga parte senza mascherine a ad una distanza ravvicinata quindi non rispettavano le regole imposte a tutti in questo periodo. Alcuni di loro hanno urlato che erano lì “perché c’è gente che ha fame”, il concetto cavalcato in queste ore per portare avanti la protesta contro il Governo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.