Sei qui:  / Blog / Servizio civile, prorogata al 16 aprile la scadenza per la presentazione dei progetti

Servizio civile, prorogata al 16 aprile la scadenza per la presentazione dei progetti

 

di Francesco Spagnolo

L’emergenza legata alla diffusione del coronavirus ha portato il Dipartimento a prorogare il termine per gli enti per la presentazione dei nuovi programmi e progetti

L’emergenza legata alla diffusione del COVID-19 ha portato il Dipartimento delle Politiche giovanili e del Servizio Civile Universale a prorogare al 16 aprile prossimo (ore 14:00) il termine per gli enti per la presentazione dei nuovi programmi e progetti di servizio civile.

“Sono pervenute a questo Dipartimento – spiega la nota ufficiale – numerose richieste da parte degli enti circa l’opportunità di disporre di un tempo più lungo per la presentazione dei programmi d’intervento di servizio civile universale di cui all’Avviso dipartimentale del 23 dicembre 2019, in considerazione delle consistenti novità introdotte dalla Circolare del 9 dicembre 2019 recante Disposizioni per la redazione e la presentazione dei programmi di intervento di servizio civile universale – Criteri e modalità di valutazione”. “Tenuto conto delle suddette richieste – prosegue e conclude il Dipartimento -, nonché dell’attuale situazione di emergenza nazionale connessa alla diffusione del COVID – 19, e nell’ottica di garantire la migliore attuazione di quanto previsto dal Piano triennale 2020-2022 e del Piano annuale 2020 per la programmazione degli interventi del servizio civile universale, si comunica che la scadenza del termine di presentazione dei programmi d’intervento di servizio civile universale – ad oggi prevista per le ore 14 del 31 marzo p.v. – è prorogata alle ore 14 del 16 aprile 2020”.

Nei giorni scorsi il Dipartimento aveva dovuto inviare agli enti anche una nuova comunicazione sulla gestione delle sedi e degli operatori volontari, sempre a causa del protrarsi dell’emergenza del COVID-19.

Da redattoresociale

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.