Femminicidio e differenze di genere nell’affermazione dei diritti. Venerdì conferenza Centro Pio La Torre

0 0

“Femminicidio e differenze di genere nell’affermazione dei diritti nella società italiana. La specificità delle straniere vittime di tratta e delle donne nel contesto mafioso”. È questo il titolo della VI conferenza del progetto educativo antimafia e antiviolenza 2019-2020 promosso dal centro studi Pio La Torre, in occasione della Giornata internazionale della donna. 

“Il progetto educativo non si ferma e va avanti – spiega Vito Lo Monaco, presidente del centro Pio La Torre – ma per venire incontro alle esigenze organizzative delle scuole dettate dall’emergenza sanitaria, l’iniziativa si terrà esclusivamente in videoconferenza e non al cinema Rouge et Noir come previsto di solito”. 

A partire dalle 9, dunque, dalla sede del centro studi Pio La Torre in via Umberto Boccioni n. 206, le relatrici interverranno interagendo con le scuole collegate. A discuterne saranno: Mirella Agliastro, magistrato; Alessandra Dino, sociologa dell’Università di Palermo; Liliana Pitarresi, responsabile scuole del Progetto Amorù. Nel corso della conferenza è previsto un collegamento video con la vice ministra dell’Istruzione Anna Ascani. A moderare l’incontro sarà la giornalista Serena Termini.

L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming sul sito del Centro studi Pio La Torre: www.piolatorre.it. e sul portale Legalità & Scuola dell’Ansa: www.ansa.it/canale_legalita_scuola/.

Per informazioni le scuole potranno contattare il numero del centro studi Pio La Torre: 091348766.