Sei qui:  / Blog / Roma. Processo a due aggressori di Sara Giudice – La7

Roma. Processo a due aggressori di Sara Giudice – La7

 
A giugno la seconda udienza. Nicolò e Pierluigi Gaglioli accusati di violenza privata, danneggiamento e lesioni personali nei confronti della giornalista di Piazza Pulita e del cameraman Paolo Pisacane

Si svolgerà il 5 giugno 2019 la seconda udienza del processo agli aggressori della giornalista Sara Giudice, inviata del programma televisivo di cronaca Piazzapulita trasmesso da La7, e del video operatore Paolo Pisacane che era con lei. La prima udienza si è celebrata intorno alla metà di marzo 2019. Giudice e Pisacane furono brutalmente aggrediti a Roma mentre realizzavano un servizio giornalistico sul traffico illecito di rifiuti legato alla compravendita di ferro.

Nicolò e Pierluigi Gaglioli, infastiditi dalle domande della giornalista, distrussero la telecamera di Pisacane, bloccarono il passaggio dell’auto di Sara Giudice, rompendo il vetro del finestrino della vettura, strattonarono i due cronisti, minacciandoli con frasi di questo tono: “Ti spappolo, ti sfonno”. (guarda il video)

Il 28 maggio 2018 il Pubblico Ministero del Tribunale di Roma ha disposto la citazione diretta a giudizio per Nicolò e Pierluigi Gaglioli, accusati – in concorso tra loro – di violenza privata, danneggiamento e lesioni personali nei confronti della giornalista e del video operatore.

LA GIORNALISTA – “Nel 2015 fui aggredita durante un collegamento in diretta televisiva per il programma Inonda, della rete La7. Non so se hanno mai aperto un procedimento contro gli aggressori. All’epoca – – racconta Sara Giudice a Ossigeno per l’Informazione – la polizia mi cercò per fare il riconoscimento degli aggressori. Purtroppo l’indignazione per la violenza contro i cronisti dura appena qualche giorno, poi tutto torna nell’oblio, In questo caso almeno si celebra un processo”.

RDM

Da ossigenoinformazione

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE