Sei qui:  / Articoli / Minacce e Vittime / Minacce a Federica Angeli, condannato Paolo Riccardo Papagni. Soddisfatti Fnsi e Ordine

Minacce a Federica Angeli, condannato Paolo Riccardo Papagni. Soddisfatti Fnsi e Ordine

 

«Federica Angeli ha vinto un’altra battaglia “A mano disarmata”. Il tribunale di Roma ha condannato Paolo Riccardo Papagni per tentata violenza privata. La Federazione nazionale della Stampa italiana e l’Ordine nazionale dei giornalisti, parte civile al processo, nel ringraziare Federica Angeli per il suo coraggio e la sua passione civile, sottolineano l’importanza di una sentenza che condanna chi pensa di poter impunemente colpire il diritto di cronaca e il diritto dei cittadini ad essere informati. Ringraziamo gli avvocati Giulio Vasaturo, Luca Rampioni e Maurizio Calò, che ci hanno assistito. Un grazie, infine, a Federica Angeli, che ha annunciato la sua intenzione di contribuire al fondo per la tutela dei giornalisti minacciati». Lo affermano, in una nota, la Federazione nazionale della Stampa italiana e l’Ordine nazionale dei giornalisti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE