Sei qui:  / Articoli / Nave Diciotti, “vicenda vergognosa, non bisogna tacere”

Nave Diciotti, “vicenda vergognosa, non bisogna tacere”

 

Non tacero’ per amor di umanita’ e per difendere la reputazione del mio Paese. Non tacero’ per amor di umanita’ e per difendere la reputazione del mio Paese. Non tacero’ il mio orgoglio perche’ e’ una giornalista Daniela De Robert a guidare a Catania la delegazione del garante nazionale dei diritti delle persone private della liberta’ personale,sono fiero del lavoro che i colleghi stanno facendo nel raccontare la vergogna dei migranti salvati,ma imprigionati su una nave la Diciotti che e’ gia’ territorio italiano essendo della nostra Guardia Costiera. Come e’ possibile che accada tutto ciò ? Non taccio perche’ va fatto appello a tutti i giornalisti e le giornaliste ( ce ne sono con pesanti responsabilita’ anche nel Governo) a tutti gli uomini e a tutte le donne di buona volonta’ affinche’ il legittimo dibattito sul ruolo dell’Europa e sul punto di equilibrio tra accoglienza da un lato e sicurezza e organizzazione sociale possibile dall’altro non travolga i valori costituzionali e non faccia crollare anche il ponte della pieta’ verso i piu’ disperati.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE