Sei qui:  / News / Roma. Unesco, Ossigeno e Asr rendono omaggio ai giornalisti uccisi 

Roma. Unesco, Ossigeno e Asr rendono omaggio ai giornalisti uccisi 

 
Dopo il corso di formazione per giornalisti intitolato “Allarme a Roma”, ospitato nella sede della Federazione Nazionale della Stampa (FNSI) la mattina del 30 ottobre per celebrare la “Giornata Internazionale ONU per mettere fine all’impunità per i crimini contro i giornalisti”, i relatori Mehdi Benchelah, Responsabile Progetto nel settore informazione dell’Unesco, Alberto Spampinato e Giuseppe F. Mennella, presidente e segretario di Ossigeno per l’Informazione,  e Lazzaro Pappagallo, segretario dell’ Associazione Stampa Romana, hanno reso omaggio alla memoria dei giornalisti uccisi e a tutte le vittime della mafia recandosi alla Casa del Jazz di Roma e sostando in raccoglimento davanti alla lapide con i loro nomi. La lapide è collocata all’entrata insieme al Pannello della Memoria di Ossigeno

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE