Sei qui:  / Blog / Corea del Nord, test nucleari per la sopravvivenza del regime

Corea del Nord, test nucleari per la sopravvivenza del regime

 

[Traduzione a cura di Benedetta Monti, dall’articolo originale di Virginie Grzelczyk pubblicato su The Conversation]

La Corea del Nord ha recentemente effettuato il sesto test di un ordigno nucleare e, a quanto ne sappiamo, sembra di gran lunga il più potente mai effettuato finora. L’agenzia di stampa di Pyongyang, KCNA, ha descritto il test come un “perfetto successo” e ha affermato che l’ordigno era costituito da una bomba all’idrogeno abbastanza piccola da poter essere collocata nella testata di un missile a lungo raggio.

Sebbene la veridicità di tali affermazioni debba ancora essere confermata, qualunque cosa abbia testato la Corea del Nord è stato chiaramente un ordigno più potente dei precedenti: le registrazioni delle attività sismiche hanno rilevato l’esplosione con un terremoto di magnitudine 6.3, e, secondo l’osservatorio sismologico norvegese, il NORSAR, la forza esplosiva sarebbe pari a 120 chilotoniContinua su vociglobali

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE