Sei qui:  / News / Caso Vivendi-Mediaset. Fnsi: “si definisca al più presto un adeguato assetto legislativo”

Caso Vivendi-Mediaset. Fnsi: “si definisca al più presto un adeguato assetto legislativo”

 

«Nessun dubbio che il tentativo di Vivendi di scalare Mediaset rappresenti un’operazione chiaramente ostile. Sono per questo condivisibili, e da sostenere, tutte le azioni volte a tutelare un gruppo strategico per il sistema industriale italiano e salvaguardare i posti di lavoro. Questa vicenda ripropone però l’urgenza di definire un assetto legislativo che, colmando l’attuale vuoto normativo, regoli in modo chiaro e inequivocabili i processi di fusione, acquisizione e controllo di aziende editoriali e del settore delle comunicazioni, a tutela del pluralismo dell’informazione e dell’autonomia professionale delle redazioni». Lo affermano, in una nota, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, segretario generale e presidente della FNSI.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE