Sei qui:  / Articoli / Diffamazione / Informazione / #Vatileaks, Nuzzi e Fittipaldi siano assolti

#Vatileaks, Nuzzi e Fittipaldi siano assolti

 

Il pubblico ministero del Vaticano, nell’ambito del cosiddetto processo Vatileaks, ha chiesto l’assoluzione per Emiliano Fittipaldi, cronista dell’Espresso, e la condanna ad un anno per Gianluigi Nuzzi, autore di Via Crucis, e ritenuto responsabile del reato di “concorso morale” nella fuga dei documenti riservati.
Non ci resta che ribadire che Fittipaldi e Nuzzi hanno rispettato non solo tutte le prescrizioni deontologiche, ma persino la lettera e lo spirito delle sentenze della Corte europea che hanno sempre ribadito il prevalere dell’interesse pubblico alla conoscenza rispetto a qualsiasi altra valutazione.
Nel caso in questione qualsiasi altro cronista avrebbe scelto di pubblicare materiale di eccezionale rilevanza e di evidente interesse pubblico.
Ci auguriamo che il tribunale voglia assolvere entrambi, altrimenti non resterà che rivolgeresi alle medesime istituzioni internazionali.
Del resto non vi è ragione alcuna per non chiedere al Vaticano le stesse regole e gli stesi diritti che, ogni giorno, rivendichiamo in Italia, in Europa e nel mondo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE