Sei qui:  / Libridine / L’ingiustizia di genere spiegata in un libro: Locali per soli uomini, di Francesca La Forgia

L’ingiustizia di genere spiegata in un libro: Locali per soli uomini, di Francesca La Forgia

 

di Monica Lanfranco*

Locali per soli uomini è il suggestivo titolo di un piccolo libro, scritto dalla avvocata e attivista femminista Francesca La Forgia, che si inscrive nel solco dei preziosi contributi che già in passato altre donne di legge e di movimento hanno regalato per la riflessione sullo stato dell’arte della giustizia, della parità e dell’equità in Italia tra donne e uomini. Un saldo ancora in passivo: dai pamplet di Laura Remiddi passando al celebre (e fondamentale) Processo per stupro, che documentò lo scempio della giustizia denunciato in aula e per fortuna mandato in onda in tv da Tina Lagostena Bassi i libri che ci informano su come si proceda nell’ambito della giurisprudenza, soprattutto nei luoghi decisionali, a difendere i privilegi scritti e non scritti del patriarcato: “locali per soli uomini è infatti la calzante espressione, si legge in quarta di copertina del testo, con cui definiamo i luoghi decisionali al maschile”.

Per rendere ancora più esplicita questa aporia della democrazia la Forgia ci racconta nel libro la strada già percorsa, e quella ancora lunga da percorrere sulla rappresentanza femminile in Italia.Potrà sembrare tecnicistico e poco di ‘movimento’ il citare leggi, ricorsi e sentenze, ma a ben vedere la storia del femminismo, in Italia come nel resto del mondo, ha spesso intrecciato, nei suoi momenti di massima forza e autorevolezza, l’attivismo grassroute con il cambiamento, talvolta in modo radicale, della cultura e del sentire comune della società anche attraverso interventi nella legge, proponendone di nuove o rigettando le leggi ingiuste e inique.

I grandi temi della convivenza, a partire dalle pari opportunità in famiglia, sul lavoro e nella partecipazione democratica e sociale hanno visto le donne in Italia chiedere giustizia ed equità laddove ancora non c’era da quando è iniziata l’avventura della Repubblica, e ogni passo verso la parità e il riconoscimento della differenza sono state un arricchimento anche per gli uomini. Questo libro è un tassello del ricco mosaico di informazioni che dobbiamo avere per capire cosa, dove e come attivarci per chiudere il brutto capitolo che ancora vede troppi ‘locali per soli uomini’ aperti, in Italia e nel resto del pianeta.

www.monicalanfranco.it
www.altradimora.it
www.mareaonline.it
www.radiodelledonne.org
http://manutenzionilapiece.wordpress.com/
http://www.ilfattoquotidiano.it/blog/mlanfranco/

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE