Sei qui:  / Articoli / Informazione / Pd in crisi d’identità (I Tg di martedì 11 marzo )

Pd in crisi d’identità (I Tg di martedì 11 marzo )

 

Nei Tg di serata il Renzi leader di governo, alla vigilia del consiglio dei ministri sul Jobs act, se non oscurato viene messo comunque in secondo piano rispetto al Renzi segretario di un partito sostanzialmente in bambola sulla riforma della legge elettorale. Non a caso le testate Mediaset in apertura incassato il quasi varo dell’Italicum alla Camera, mostrano ottimismo sulle risorse necessarie per il lavoro e solo dopo si occupano dei mal di pancia nel Pd, unendo, come dire, l’utile al dilettevole. Sulle altre testate l’attenzione è invertita, e sui Tg Rai e TgLa7 si parte con le polemiche sulle quote rosa e sugli scarti minimi che hanno permesso il passaggio odierno delle soglie per le singole liste e bocciato di poco l’emendamento sull’alternanza di genere nelle liste. Le deputate Zanda, Bindi ed i colleghi Boccia, Civati, Cuperlo e lo stesso Bersani contestano il comportamento tenuto in Aula da chi ha usato il segreto dell’urna per sgambettare la parità di genere …

LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE