Sei qui:  / News / A Santorso la Scuola dei Beni Comuni

A Santorso la Scuola dei Beni Comuni

 

E’ tempo di Scuola dei Beni Comuni: si svolgerà a Santorso i prossimi 24, 25 e 26 maggio e avrà, tra i relatori dei workshop, Ilvo Diamanti, Paolo Cacciari, Franceco Vallerani, Alessio Ciacci, Livio De Santoli, Valter Bonan e tanti altri. Un fine settimana di workshop e laboratori – a cui si potrà partecipare su iscrizione, entro il 19 maggio – per “incontrarsi, approfondire insieme, capire e progettare, immaginare e, chissà, realizzare” dei percorsi da articolare nei prossimi mesi.
«La Scuola dei Beni Comuni – ha spiegato il sindaco Menegozzo – vuol essere un momento di approfondimento e conoscenza che permetta ai partecipanti di condividere concetti e strumenti per costruire azioni concrete».
«L’iniziativa – ha ricordato l’assessore alla partecipazione Manza – prende le mosse dalla rassegna “Il Comune per I Beni Comuni” che, in questi mesi, ha visto ospiti illustri tra cui Serge Latouche e Carlo Petrini, ed è frutto di un percorso partecipativo durato 4 mesi e che ha visto decine di persone costruire, collettivamente, il programma della Scuola».
«Si tratta di un programma – ha sottolineato l’assessore alla cultura Bonotto – che unisce attività di approfondimento a laboratori e opportunità aperte a tutti, con un programma specifico per bambini e ragazzi, facendo dei beni comuni uno spazio per ripensare i nostri stili di vita a partire dai valori dello scambio e delle relazioni».
Programma completo, biografie degli ospiti, informazioni e modalità d’iscrizione sono disponibili all’indirizzo internet scuoladeibenicomuni.wordpress.com
Accanto alle attività su iscrizione, anche tante iniziative collaterali aperte a tutti. Si inizia venerdì 24 maggio alle 19.00 con un aperitivo in compagnia di Bepi De Marzi e Davide Peron; a seguire, alle 20.30, la tavola rotonda “I Comuni per I beni comuni: verso la democrazia deliberativa” con Gianluca Fioretti (presidente dell’associazione Comuni Virtuosi), Fabrizio Panozzo (Univesità Cà Foscari), Valter Bonan (assessore ai beni comuni, Feltre), Paolo Manza (assessore alla partecipazione, Santorso), Angelo Guzzo (presidente Acque Vicentine) e Lanfranco Tarabini (coordinamento “Sotto la neve il pane”).
Sabato 25 maggio, dalle 14.00, a Villa Rossi e al suo parco si svolgerà la manifestazione “Il territorio per i beni comuni” con mercato dello scambio, laboratori, banchetti e attività per bambini. Alle 16.00 è in programma la presentazione pubblica di due libri – Le comunità dell’energia, con Livo De Santoli, e Italia Desnuda, con Francesco Vallerani – mentre alle 16.30 bambini e ragazzi potranno divertirsi con lo spettacolo “H2O=Acqua” di Circo in Valigia.
Domenica 26 maggio l’evento di chiusura intitolato “Tempi strani”. Pietro Raitano (direttore di Altreconomia) intervista il politologo Ilvo Diamanti alle 20.30 presso il porticato di Villa Rossi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE