Sei qui:  / News / Cafiero de Raho nominato procuratore di Reggio Calabria

Cafiero de Raho nominato procuratore di Reggio Calabria

 

 

Da un anno senza vertice, la procura di Reggio Calabria ha da oggi un nuovo capo: è Federico Cafiero De Raho, attualmente procuratore aggiunto a Napoli.   La nomina da parte del plenum del Csm è avvenuta a maggioranza: 12 i voti a favore, contro gli otto andati al suo diretto concorrente, Francesco Paolo Giordano, procuratore a Caltagirone. Si sono invece astenuti i vertici della Cassazione, il vice presidente del Csm Michele Vietti e il consigliere ‘indipendente’  Nello Nappi.   Poco prima del voto i procuratori aggiunti di Reggio Calabria Nicola Gratteri e Michele Pristipino, avevano ritirato le loro candidature.

Chi è Cafiero De Raho. Profondo conoscitore del clan dei casalesi. Per 18 anni  dà loro la caccia, prima come sostituto procuratore, poi aggiunto che coordina il pool di magistrati che indaga sulle cosche di Caserta. Un pm sotto scorta in prima linea contro i boss della camorra che da oggi passa a capo della procura di Reggio Calabria.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE