Sei qui:  / News / Si apre domani a Roma la XVI Assemblea della Federazione delle chiese evangeliche in Italia

Si apre domani a Roma la XVI Assemblea della Federazione delle chiese evangeliche in Italia

 

Con una tavola rotonda aperta a tutta la cittadinanza si apre domani a Roma la XVI Assemblea della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI) con il motto: “Si spezzino le catene della malvagità” (Isaia 58,6).
La tavola rotonda di apertura prenderà spunto dal motto dell’Assemblea e sarà coordinata da Paolo Naso della Commissione studi della FCEI. Interverranno da una parte il pastore battista Herbert Anders, il teologo valdese Daniele Garrone, e la filosofa Debora Spini e, dall’altra, Guido Crosetto (PdL), Claudio Fava (SEL), Ignazio Marino (PD) e Flavia Perina (FLI) (domani alle 15.30 presso il Teatro Piccolo Eliseo in via Nazionale 183).

Dopo la tavola rotonda i delegati – battisti, luterani, metodisti, valdesi, dell’Esercito della Salvezza e di e alcune chiese libere – proseguiranno i lavori a Pomezia (RM) presso l’Hotel Selene e si concluderanno il 4 novembre con le elezioni degli organi esecutivi e del presidente. Numerosi i temi in agenda: si va dalla crisi economica, morale e spirituale alla giustizia sociale, dal pluralismo religioso alla laicità dello Stato, dalla salvaguardia del creato all’unità nella diversità del protestantesimo italiano.

Tra i temi all’attenzione dell’Assemblea sarà anche quello dell’informazione. Dopo la sessione plenaria del mattino, con le relazioni del Consiglio FCEI, quella finanziaria e del Collegio dei revisori, in programma venerdì pomeriggio sarà una sessione sul tema “Democrazia e informazione oggi” introdotta da Corradino Mineo, direttore di RaiNews24. Saranno presenti a questa sessione plenaria Benedetta Tobagi e Gherardo Colombo del Consiglio di Amministrazione della RAI.
Il culto di apertura dell’Assemblea si terrà venerdì mattina, 2 novembre, e sarà presieduto dal pastore Raffaele Volpe, presidente dell’Unione cristiana evangelica battista d’Italia (UCEBI), mentre il sermone sarà a cura della pastora Maria Bonafede, già moderatora della Tavola valdese. Tra gli ospiti che hanno assicurato la loro presenza mons. Gino Battaglia in rappresentanza della Conferenza episcopale italiana (CEI), p. Giorgio Khachidze della Sacra Arcidiocesi ortodossa d’Italia e Malta ed Esarcato per l’Europa meridionale, e Giorgio Raspa dell’Unione buddista italiana.
Con le sue chiese membro La FCEI rappresenta circa 60mila protestanti in tutt’Italia. Contando anche i membri osservatori, vale a dire l’Unione avventista (UICCA) e la Federazione delle chiese pentecostali (FCP), complessivamente abbraccia un numero di 150mila persone.
In allegato l’invito alla Tavola rotonda “Si spezzino le catene della malvagità”, e una scheda informativa sulle chiese membro della FCEI.

Per ulteriori informazioni: http://www.fedevangelica.it/fcei/fcei051.php

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE