“Il giusto mezzo” torna in piazza e si impegna in tutte le città

1 0
A meno di un mese dal nostro ultimo flashmob abbiamo deciso di ribadire il nostro impegno e la nostra battaglia.
Dal 19 al 21 il Giusto Mezzo torna per strada con una nuova iniziativa per ribadire il proprio impegno. Saremo in tutte le città per ricordare a tutti che le donne non possono essere lasciate indietro e che quanto proposto finora per le donne sul #NextGenerationEU NON CI BASTA.
Il simbolo di queste tre giornate sarà il Fiocchetto fucsia, un contrassegno che si fa icona e che verrà esposto ovunque.
L’Italia ha la necessità di uscire da questa crisi a testa alta e con tutte le forze a disposizione, per farlo c’è bisogno di un Paese unito e non è accettabile che proprio le donne restino indietro.
Non può esserci ripartenza senza i giusti investimenti sulla metà della popolazione che finora ha pagato il prezzo più alto. L’ISTAT ci ha confermato che nel 2020 tra contratti interrotti e contratti non rinnovati si sono persi 444mila posti di lavoro, 312mila sono donne rimaste senza lavoro.
Tifare e lottare per la parità di genere non è un capriccio ideologico ma è responsabilità civile ed è un impegno di tutti.
Come partecipare:
– Cerca il fiocchetto fucsia nella tua città, inquadra il qr code e firma la petizione.
– Scatta una foto e condividila sui social! Non dimenticare il tag al Giusto Mezzo e gli hashtag #giustomezzo #inquadraefirma
Non hai trovato il fiocchetto?
Porta l’impegno del Giusto Mezzo e attaccane uno tu. Ricordati di condividerlo con una foto sui social taggando al Giusto Mezzo e usando gli hashtag #giustomezzo #inquadraefirma https://ilgiustomezzo.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.