Sei qui:  / Articoli / Interni / Per Sgarbi Italo Balbo fu “…un fermo oppositore delle leggi razziali del 1938”? Fake news…

Per Sgarbi Italo Balbo fu “…un fermo oppositore delle leggi razziali del 1938”? Fake news…

 
“E’ indispensabile che si addivenga al più presto alla formazione regolare e militare delle nostre forze. Ognuno quindi si metta all’opera senza risparmio di attività. Con il prossimo settembre i reggimenti fascisti ferraresi debbono essere già magnificamente ordinati nei loro ranghi. Solamente con un esercito disciplinato acquisteremo la vittoria decisiva. Per i mitraglieri si precisi la conoscenza delle mitragliatrici austriache e delle pistole mitragliatrici e delle mitragliatrici Fiat, Lewis e S. Etienne”. (Federazione dei Fasci ferraresi, circolare segreta n. 508, indirizzata da Italo Balbo a tutti i segretari politici. Luglio 1921). Ecco come si prepara la fine di una democrazia liberale…Cominciamo a far circolare una contro-informazione rispetto alle fake news che da troppo tempo circolano sui gerarchi fascisti per dimostrare che “…hanno fatto anche cose buone”.
Una delle clamorose ‘false notizie’ l’ha rimessa in circolo Vittorio Sgarbi ieri su “Il Resto del Carlino” ove ha scritto che Italo Balbo fu “…un fermo oppositore delle leggi razziali del 1938”. Non ci fu nessuna dissociazione pubblica del gerarca squadrista da quelle vergognose leggi, nè documenti interni che possano avallare il falso di Sgarbi. E’ ora di finirla con la sottovalutazione di questi ‘fatti’. Dobbiamo iniziare a rispondere punto su punto per ristabilire la verità storica  che inchioda un regime dispotico e violento ad un giudizio inappellabile contro i massimi gerarchi che lo imposero e lo sostennero lungo un ventennio finito nella tragedia del genocidio degli ebrei e della guerra mondiale.
direttore Istituto Gramsci di Ferrara

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.