Sei qui:  / Articoli / Informazione / Minacce e Vittime / Solidarietà Alg alla troupe di Striscia aggredita a Monza. “Più tutele per i cronisti”

Solidarietà Alg alla troupe di Striscia aggredita a Monza. “Più tutele per i cronisti”

 

“Le autorità competenti intervengano il prima possibile per assicurare alla giustizia chi, ieri, ha aggredito a colpi di coltello la troupe di Striscia la Notizia guidata da Vittorio Brumotti e impegnata a documentare l’attività di spaccio a Monza”. L’Associazione Lombarda dei Giornalisti esprime vicinanza al cameraman che è stato ferito da un fendente alla gamba e a Brumotti che, grazie al giubbotto antiproiettile indossato, ha evitato conseguenze per un colpo di coltello ricevuto al torace.
“Questo gravissimo episodio attesta ancora una volta la difficile situazione con cui, quotidianamente, deve fare i conti chi fa cronaca. Oggi più che mai vanno tutelati i colleghi impegnati a raccogliere e raccontare notizie dalle nostre città. Per questo apriremo un nuovo confronto con istituzioni e politica” commenta il presidente della ALG, Paolo Perucchini.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.