Sei qui:  / Articoli / Culture / Libridine / Libri: Riprendiamoci la rete. Piccolo manuale di Autodifesa digitale – di Arturo Di Corinto

Libri: Riprendiamoci la rete. Piccolo manuale di Autodifesa digitale – di Arturo Di Corinto

 

Questo libro vuole contribuire a rendere i più giovani maggiormente consapevoli dei rischi che comporta l’utilizzo di Internet. La “Rete” ha portato enormi vantaggi nel mondo degli affari, della comunicazione, del lavoro e dell’associazionismo, viene usata per rappresentare istanze sociali e difendere i diritti umani e accedere a ogni tipo di conoscenza, ma il suo utilizzo si sta rivelando una fonte giornaliera di problemi per chi la utilizza con leggerezza. Per questo, prendendo a pretesto alcuni fatti di cronaca, l’autore ha provato a raccontare i rischi e le insidie di una “presenza” superficiale in rete e a precisare concetti e nozioni che si stanno perdendo a causa del fatto che usiamo “la Rete” come un elettrodomestico: senza capire veramente come funziona. Linguaggio semplificato di tipo giornalistico, ancoraggio a episodi di cronaca, suggerimenti e forma manualistica sono la formula usata per avvicinare soprattutto i più giovani alle tematiche della privacy e della sicurezza in rete.

Arturo Di Corinto è Direttore del Master in comunicazione pubblica e istituzionale presso la Link Campus University e Professore di Tecniche di giornalismo e Creative writing presso la stessa università. Ricercatore e docente alla Stanford University, alla Sapienza di Roma e all’Accademia di Belle Arti di Carrara, ha lavorato a lungo come esperto di comunicazione pubblica presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Giornalista esperto di innovazione, privacy e cybersecurity, ha collaborato con numerose testate come Il Sole24Ore, Wired e L’Espresso. Attualmente scrive per AGI, Il Manifesto e La Repubblica. Autore Treccani, wikipediano d’adozione, è un’attivista per i diritti digitali, fan del software libero e difensore della privacy, critico verso il copyright di “Tutti i diritti riservati”. Ha pubblicato diversi libri sul mondo digitale, tra cui Revolution Open Source (Feltrinelli/Apogeo, 2005), I nemici della Rete (Rizzoli, 2011), Un dizionario hacker (Manni, 2014). Inviato per il programma di RaiUno “Codice. Tutta la vita è digitale”, il suo ultimo libro – con Laura Abba – è “Trent’anni di futuro. Quando Internet è arrivata in Italia” (Manni Editori, 2017).

“Ispirandosi al libro – ci informa l’autore – i miei colleghi del Laboratorio Dasic della Link Campus University con gli studenti e la fondazione Vigamus, hanno creato un videogame che si chiama Cyber Hunters. Una graphic novel interattiva con scelte multiple che consente al giocatore di imparare giocando”.

Edizioni Eurilink University Press, 2019 € 20
Settembre 2019
pp. 208 Collana: Link — 4
ISBN: 978–88-85622–76‑0

Si può scaricare gratuitamente ed essere ricevuto via email e tramite WhatsApp qui: https://riprendiamocilarete.unilink.it/

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.