Sei qui:  / Articoli / Un premio non solo mio, lo condivido con chi lotta per la libera informazione

Un premio non solo mio, lo condivido con chi lotta per la libera informazione

 

Mi avete riempito di gioia ed inondato con il vostro affetto.

Grazie di cuore, siete eccezionali ma vi prego di fare squadra. Solo così potremo davvero trasformare la gioia per un importantissimo premio con un reale segnale di “squadra”.

Ecco perché ho pensato subito alle tante colleghe e ai tanti colleghi che in questo Paese fanno informazione e lo fanno esposti ad ogni tipo di rischio (e con pochissime tutele).

Facciamo squadra con chi lotta per la libera informazione, quella che non fa sconti a nessuno. Quella fondamentale per la democrazia di questa nostra meravigliosa Italia.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.