Sei qui:  / News / Di Trapani (Usigrai): “La ritorsione attribuita alla Direttrice di Rai1 contro Claudio Baglioni è di gravità inaudita”

Di Trapani (Usigrai): “La ritorsione attribuita alla Direttrice di Rai1 contro Claudio Baglioni è di gravità inaudita”

 

“Abbiamo atteso la smentita. Che non è arrivata. Anzi, è arrivato il nuovo attacco. La ritorsione attribuita alla Direttrice di Rai1 contro Claudio Baglioni è di gravità inaudita. Lo è ancor di più dopo la lettera della Direttrice a Dagospia: non solo non smentisce ma addirittura accusa Baglioni di aver condiviso la “responsabilità” del “solito comizio”. Se qualcuno pensa di aprire in Rai una stagione di epurazione sulla base delle opinioni troverà la nostra più ferma resistenza”. Lo afferma in una nota il Segretario Usigrai Vittorio di Trapani

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

1 COMMENTO

  • Gabriella Firpo

    Il Signor Baglioni non si permetta più di usare il mezzo pubblico per propagandare e dare forza a quelle che sono le sue personali aspirazioni politiche. Le elezioni del 4 marzo hanno evidenziato una volontà popolare che pienamente lo contraddice e il Signor Baglioni deve prenderne atto e avere rispetto del volere dei molti a scapito delle istanze dei numerosi (ma per fortuna limitati) radical chic, a cui egli appartiene. Il Signor Baglioni non può approfittare sfacciatamente del ruolo di predominanza che gli è attualmente concesso per esprimere pareri, giudizi, disapprovazioni che rientrano nella sua sfera personale. Chiediamo che questi riprovevoli atteggiamenti eversivi vengano immediatamente repressi e castigati da chi è preposto a tutelare la pluralità di espressione del libero pensiero in un assetto democratico.

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.