Sei qui:  / Blog / Aspettando il Forum delle giornaliste del Mediterraneo

Aspettando il Forum delle giornaliste del Mediterraneo

 

La maratona ospitata il 22 e 23 novembre dall’Università degli Studi di Bari e il 24 e 25 novembre dal Comune di Lecce. Tema: costruire ponti, non muri

Costruire ponti non muri, con il proprio lavoro di giornaliste che è presidio di Democrazia, dunque di Pace. È dedicata al tema #Unwalling #Europe, ovvero S-murare l’Europa, la terza edizione del Forum delle giornaliste del Mediterraneo.

 

Da Uzbekistan, Messico, Repubblica Ceca, Bulgaria, Italia, Yemen, Corno d’Africa, Francia, Spagna, Malta, giornaliste, diplomatici, ricercatrici, porteranno le proprie testimonianze di vita e lavoro, accendendo un faro sulla necessità di costruire ponti di dialogo e abbattere ogni muro, culturale e sociale.

 

Le nuove frontiere dell’informazione, dalla voce viva delle giornaliste che con il loro lavoro sul campo costruiscono ogni giorno ponti di pace, è il fulcro attorno a cui ruoterà ogni intervento, nella maratona di quattro giorni ospitata, il 22 e 23 novembre dall’Università degli Studi di Bari, e il 24 e 25 novembre, dal Comune di Lecce.

 

Ognuna con la sua storia, le giornaliste del Forum racconteranno l’informazione libera e senza padroni, a servizio della verità e della collettività. Tra difficoltà, violenze, bavagli, azioni temerarie, in un periodo storico in cui di giornalismo si può anche morire.

 

Le relatrici offrono un contributo di qualità sul modo di raccontare la realtà attraverso lo sguardo femminile, narrando la loro “guerra” personale per affermare il diritto a raccontare la lotta contro le discriminazioni e gli stereotipi. Al Forum, ideato dalla giornalista Marilù Mastrogiovanni e organizzato con l’associazione “Gi.U.Li.A. giornaliste unite libere autonome”, le giornaliste pugliesi dialogheranno con le colleghe delle testate nazionali e internazionali in una lunga maratona che si concluderà il 25 novembre, con l’intento di testimoniare il ripudio per ogni forma di violenza contro le donne.Il Forum si conferma crocevia d’idee, un tavolo senza confini sul quale incrociare storie e talenti, che offre, al termine di ogni giornata, output concreti…. Continua su giuliagiornaliste

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.