Sei qui:  / News / Bruciata corona lapide partigiani: Schlein (Possibile), “atto vergognoso da respingere con fermezza”

Bruciata corona lapide partigiani: Schlein (Possibile), “atto vergognoso da respingere con fermezza”

 

“Un atto vergognoso da respingere con fermezza e senza esitazioni”. Lo afferma l’eurodeputata bolognese di Possibile Elly Schlein (nella foto), in merito all’incendio della lapide di via Andrea Costa, che ricorda i partigiani fucilati dopo la cattura di una infermeria partigiana.

“Assistiamo ormai da mesi ad una escalation di provocazioni e atti di stampo fascista sempre più sfacciati, che attaccano apertamente anche luoghi simbolo della Resistenza – aggiunge -. Bologna è una città fieramente antifascista, che ha saputo difendersi con valore dal volto peggiore di quella ideologia. Saprà farlo anche oggi, ma è importante non derubricare azioni come questa a semplici gesti vandalici”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*