Sei qui:  / Articoli / Diritti / Diritti violati: Unicef, a Roma il 4 aprile si presenta “Il giorno dopo” del portavoce Iacomini

Diritti violati: Unicef, a Roma il 4 aprile si presenta “Il giorno dopo” del portavoce Iacomini

 

Verrà presentato martedì 4 aprile, a Roma, il libro “Il giorno dopo” (Ponte Sisto editore), il romanzo in parte autobiografico di Andrea Iacomini, giornalista e portavoce di Unicef Italia. L’evento si terrà alle 18 presso la “Casa del cinema” per iniziativa dell’Unicef, in collaborazione con l’associazione “Buona cultura” e Ponte Sisto editore. “Attraverso questo libro – spiega Iacomini – ho provato a raccontare in modo inedito storie di diritti negati, violati, i miei pensieri, i ricordi dei bambini che ho incontrato durante le missioni sul campo con l’Unicef in Giordania, Libano, Iraq, Sierra Leone e anche le storie dei bambini di cui riceviamo notizia e che non hanno la possibilità di raccontare la guerra, la povertà e la miseria che hanno vissuto e li tiene in trappola”. “Il giorno dopo” – prosegue – “è un messaggio di speranza”, frutto di “3 anni, 200 appuntamenti in tutta Italia, migliaia tra studenti, giovani e cittadini incontrati per parlare, informare su un tema, quello dell’infanzia nel mondo, per il quale dobbiamo fare di più”. Alla “Casa del cinema”, nella sala Deluxe, al centro della scena verrà installata una panchina sulla quale Iacomini si racconterà e dialogherà con diversi interlocutori. Oltre a Giacomo Guerrera e Paolo Rozera, rispettivamente presidente e direttore generale di Unicef Italia, sono attesi gli ambasciatori e testimonial Unicef Andrea Lo Cicero, Simona Marchini, Gegè Telesforo, Maria Rosaria Omaggio e, in collegamento da Los Angeles, Elisabetta Canalis. Prevista anche la presenza di diversi giornalisti tra cui Paola Saluzzi, Ida Colucci e Luca Mazzà, e quella di padre Enzo Fortunato, del Sacro Convento di Assisi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE