Sei qui:  / Articoli / Esteri / Francia: Dieudonne antisemita e razzista. Ma vietare preventivamente i suoi spettacoli è davvero la soluzione migliore?

Francia: Dieudonne antisemita e razzista. Ma vietare preventivamente i suoi spettacoli è davvero la soluzione migliore?

 

Come si fa a fermare un messaggio antisemita e razzista? Per il presidente Hollande e il ministro degli interni francese Manuel Valls non ci sono dubbi:gli spettacoli antisemiti del comico Dieudonne’ vanno proibiti con ordinanza prefettizia perché possono turbare l’ordine pubblico. Che Dieudonne’ sia’ ben peggio di un comico antisistema, come lui stesso si dipinge, non c’e’ alcun dubbio. Legato al fronte nazionale di Le Pen  padre (Marine se ne tiene a debita distanza) buon amico di Almadinejhad e Assad ha portato insieme accanto a se’ docenti negazionisti che irridono la Shoa. E la “quenelle”. il gesto da lui inventato, altro non e’ che un saluto nazista dissimulato. Detto questo siamo sicuri che vietare preventivamente i suoi spettacoli sia il modo giusto per fermarlo? Edwy Plenel, fondatore e direttore del sito d’inchiesta Mediapart (un Gabanelli francese) sostiene di no . La censura preventiva non e’ mai una soluzione, scrive, e rischia al contrario di alimentarne la popolarità. Il rischio e’ che una battaglia giusta (quella contro l’antisemitismo) sia combattuta con mezzi sbagliati (la censura). Un imbarbarimento ulteriore delle nostre regole di convivenza. Proprio quello che vorrebbero i seminatori d’odio come dieudonne

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE