Sei qui:  / Appuntamenti & Eventi / Articoli / Rai: l’Usigrai regala alle redazioni il ”Dizionario delle mafie”

Rai: l’Usigrai regala alle redazioni il ”Dizionario delle mafie”

 

”Il Servizio Pubblico e’ giornalismo d’inchiesta, il racconto della realtà, la denuncia del peso della criminalità organizzata, delle mafie attive nel nostro paese, come anche l’ultima vicenda dell’inquinamento della ‘Terra dei fuochi’ ha messo in evidenza. E’ questa l’informazione che vogliamo veder crescere e affermarsi sempre di piu’. Per questo – si legge in un comunicato – l’Usigrai ha deciso di regalare a tutte le testate giornalistiche della Rai il ‘Dizionario enciclopedico delle mafie’, un libro fondamentale per chiunque si occupi di queste tematiche, uno strumento di lavoro indispensabile in ogni redazione. 4.700 lemmi che raccontano la storia peggiore del nostro paese, quella della criminalità organizzata e dei suoi intrecci con la politica, l’economia, le istituzioni, ma anche i piccoli e grandi eventi che hanno segnato la nostra vita: stragi, guerre tra clan, processi storici”. ”Ci sono voluti – spiega la nota dell’Usigrai – tre anni e mezzo di lavoro e 66 autori per portare a termine il volume, fortemente voluto dal nostro collega Roberto Morrione, un giornalista che credeva profondamente nel Servizio Pubblico e nel nostro dovere di dare un’informazione completa, libera e pluralista. Claudio Camarca, curatore del volume, ha portato avanti il suo sogno. Il Sindacato dei giornalisti della Rai lo ha regalato alle redazioni cronaca di tutte le testate nazionali Rai e a tutte le sedi regionali perche’ ne facciano buon uso riportando le inchieste sulla criminalita’ organizzata al centro dell’agenda dell’informazione del Servizio Pubblico”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE