Sei qui:  / Appuntamenti & Eventi / Articoli / Diffamazione, urge riforma. Domani incontro con il Ministro Severino

Diffamazione, urge riforma. Domani incontro con il Ministro Severino

 

“Serve una riforma contro norme sbagliate sulla diffamazione” Con queste parole il presidente della Fnsi, Roberto Natale, ospite dell’assemblea annuale del sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige, lancia l’appuntamento di domani, martedì 2 ottobre alle ore 10.30 presso la Fnsi in presenza del Ministro Severino
“Il sindacato dei giornalisti chiede da anni una profonda riforma della normativa sulla diffamazione, secondo quanto esigono dall’Italia gli organismi internazionali. No al carcere per il giornalisti, sì al rispetto rigoroso del diritto del cittadino a una corretta informazione: rettifica vera, sanzioni economiche, sospensione e se necessario radiazione dall’albo professionale”.

Ha precisato il presidente Fnsi, aggiungendo: ” Al ministro alla giustizia Paola Severino ricorderemo i tanti casi di colleghi che fanno le spese di una legge sbagliata: come Orfeo Donatini e Tiziano Marson”, giornalista e ex direttore dell’Alto Adige, condannati in primo grado a quattro mesi di reclusione per un articolo sulla presunta partecipazione di un esponente politico sudtirolese a un raduno neonazista in val Passiria.
Secondo Natale, ”non è solo un problema di querele: troppo spesso i giornalisti si vedono recapitare richieste di risarcimento economico esagerate, che mirano a intimidire l’informazione”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE