Iniziative

“Global Threats, Glocal Education”. Si apre oggi a Senigallia un originale corso di formazione e ricerca

12410-1

Bombe atomiche, guerre, terrorismo, stragi di migranti, cambiamento climatico, crisi economica hanno già segnato l’inizio del nuovo anno risvegliando preoccupazioni, paure e tensioni. Cosa ci attende nel 2016? Come ci prepariamo ad affrontare le grandi e piccole sfide che incombono? Con quali strumenti? Con quali progetti?

Per rispondere a queste domande, si apre domani a Senigallia il corso di formazione e ricerca intitolato “Global Threats/Glocal Education” organizzato dalla Tavola della pace e dal Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani assieme a numerose istituzioni e organizzazioni marchigiane (vedi l’elenco sottostante).

Oltre duecentocinquanta insegnanti, dirigenti scolastici, amministratori locali e operatori sociali provenienti da cento città italiane s’incontreranno nella Rotonda a mare per elaborare nuove politiche educative e itinerari didattici per l’educazione alla cittadinanza responsabile. In che modo dobbiamo educarci ed educare i nostri giovani per affrontare le sfide contemporanee? Quali conoscenze, competenze e abilità devono acquisire per capire, affrontare e risolvere i problemi globali?

Il Corso, unico nel suo genere, prenderà avvio venerdì 8 gennaio alle ore 15.00 da un originale confronto con l’ex capo di Stato Maggiore delle Forze Armate, Generale Vincenzo Camporini, l’inviato del Sole 24 ore Ugo Tramballi, l’ex alto dirigente delle Nazioni Unite, Jean Fabre.

L’incontro di Senigallia, che si svolge a vent’anni dalla costituzione della Tavola della pace (13 gennaio 1996), darà avvio al percorso di preparazione dellaMarcia per la pace PerugiAssisi in programma il prossimo 9 ottobre 2016.

Il Corso, diretto da Flavio LottiAluisi Tosolini e Daniele Sordoni, è organizzato da: Tavola della pace, Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i Diritti Umani, Rete nazionale delle scuole per la pace e i diritti umani, Rivista “San Francesco Patrono d’Italia”, Comune di Senigallia, Anci Marche, Ufficio Scolastico Regionale delle Marche, Assemblea Legislativa delle Marche, Assessorato all’Istruzione Regione Marche, ITCG “E.F. Corinaldesi” di Senigallia.

http://www.perlapace.it/index.php?id_article=11363

Segue il programma dettagliato dei lavori

***

Global Threats – Glocal Education
L’educazione alla cittadinanza responsabile di fronte alle sfide globali
Corso di formazione e ricerca 8 – 9 gennaio 2016 Senigallia – Rotonda a mare

PROGRAMMA

Venerdì 8 gennaio 2016

Ore 10.00 – Le Marche: un grande laboratorio europeo della pace (programma riservato alle scuole e agli Enti Locali delle Marche)
Ore 10.00 – Accoglienza da parte degli studenti del Corinaldesi
Ore 10.30 – Introduzione di Daniele Sordoni, Dirigente Scolastico ITCG “E.F. Corinaldesi”
Proiezione del Film “Giovani costruttori di pace
Interventi degli studenti e degli insegnanti/dirigenti scolastici delle Marche
Maurizio Mangialardi, Sindaco di Senigallia, Presidente dell’Anci Marche
Antonio Mastrovincenzo,
 Presidente Assemblea Legislativa delle Marche
Loretta Bravi
, Assessore all’Istruzione – Regione Marche
Gianna Prapotnich, Ufficio Scolastico Regionale delle Marche
Silvana Amati, Senatrice
Aluisi Tosolini
, Coordinatore della Rete Nazionale delle Scuole di Pace
Flavio Lotti, Direttore Coordinamento Nazionale Enti Locali per la pace e i diritti umani

* * *

Ore 14.00 – Apertura della segreteria presso la Rotonda a Mare
Ore 15.00 – Prima Sessione
L’educazione alla cittadinanza responsabile di fronte alle sfide globali

Benvenuto di Simonetta Bucari, Assessore all’Istruzione del Comune di Senigallia
Introduzione di:
Flavio Lotti, Direttore Coordinamento Nazionale Enti Locali per la pace e i diritti umani
Aluisi Tosolini, Dirigente scolastico, Coordinatore della Rete Nazionale delle Scuole di Pace
Intervento di Jean Fabre, Esperto Onu

Parliamone assieme…

Ore 17.00 – Seconda Sessione
Come si ferma una guerra? Come si vince il terrorismo? Dopo Parigi cosa cambia? 

Ne discutiamo con:
Gen. Vincenzo Camporini, Vicepresidente dell’Istituto Affari Internazionali
Lucia Goracci
, Inviata RaiNews24
Ugo Tramballi, Giornalista Il Sole 24 Ore
Emanuele Giordana, giornalista

Ore 19.30 – Cena offerta dal comitato organizzatore
Sabato 9 gennaio 2016

Ore 9.00 – Terza Sessione Verso Assisi 2016 – Laboratori e percorsi per passare dalla Grande Guerra alla Grande Pace

Riflettiamo insieme su quello che stiamo facendo e quello che faremo nel 2016.

Intervengono tra gli altri:
Maurizio Mangialardi, Sindaco di Senigallia
Daniele Sordoni, Rete Nazionale delle Scuole di Pace
Silvana Amati, Senatrice
Francesco Cavalli
, Direttore Generale Icaro Communication
Guido Barbera, Presidente Cipsi
Mario Galasso, Tavola della pace
Graziano Zoni, Emmaus Italia

Ore 13.00 – pausa pranzo (buffet offerto dal comitato organizzatore)
Ore 14.30 – Quarta Sessione
Dall’indifferenza alla responsabilità: come fare?

p. Egidio Canil, Francescani del Sacro Convento d’Assisi
don Pierluigi Di Piazza, Fondatore del Centro Ernesto Balducci di Zugliano
Elisa Marincola, Articolo 21
Jean Fabre, Esperto Onu

Ore 17.00 – Sessione conclusiva
Programmi. Appuntamenti. Compiti per casa.

Piero Piraccini e Giuseppina Gianfranceschi, Coordinatori della Tavola della pace
Aluisi Tosolini, Dirigente scolastico, Coordinatore della Rete Nazionale delle Scuole di Pace
Flavio Lotti, Direttore Coordinamento Nazionale Enti Locali per la pace e i diritti umani

Ore 18.00 – Chiusura del Corso

* * *
Il Corso di formazione e ricerca “Global Threats/Glocal Education – L’educazione alla cittadinanza responsabile di fronte alle sfide globali” si svolge in occasione:
– del 30° anniversario della costituzione del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani (1986-2016);
– del 20° anniversario della nascita della Tavola della pace (1996-2016);

ed è parte integrante:
– del Programma nazionale “Pace, fraternità e dialogo. Sui passi di Francesco” 2013-2016;
– del Programma nazionale “Dalla Grande Guerra alla Grande Pace” 2014-2018.

8 gennaio 2016