Sei qui:  / Articoli / Esteri / Myanmar, arrestati altri tre giornalisti

Myanmar, arrestati altri tre giornalisti

 

Nayi Min, Kyaw Zaw Linn e Phyo Wai Win sono gli ultimi tre giornalisti finiti in carcere in Myanmar. I tre giornalisti, appartenenti al gruppo Eleven Media, sono stati arrestati il 10 ottobre dopo un’inchiesta sull’opaca gestione finanziaria del governo regionale di Yangon, l’ex capitale del paese. Ai sensi dell’articolo 505 (b) del codice penale, rischiano fino a due anni di carcere.

All’inizio di settembre altri due giornalisti, i collaboratori dell’agenzia Reuters Wa Lone e Kyaw Soe Oo, erano stati condannati a sette anni di carcere per aver violato la Legge sui segreti di stato: stavano indagando sui crimini di guerra commessi dall’esercito contro la minoranza rohingya nel nord del paese.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE