Sei qui:  / Articoli / Informazione / Iniziative Articolo21 / Misteri italiani / “Scorta mediatica” per Giulio Regeni. Conferenza stampa in Fnsi venerdì 13 ottobre

“Scorta mediatica” per Giulio Regeni. Conferenza stampa in Fnsi venerdì 13 ottobre

 

L’iniziativa, proposta da Amnesty International Italia e fatta propria da Federazione della Stampa e Articolo 21, intende chiamare a raccolta gli operatori dell’informazione affinché continuino a seguire le iniziative finalizzare a ottenere verità e giustizia per il giovane ricercatore. Appuntamento alle 17.30 (primo piano).

Venerdì 13 ottobre verrà presentato ufficialmente l’appello per la costituzione di una “scorta mediatica” per Giulio Regeni. L’iniziativa, proposta da Amnesty International Italia e fatta immediatamente propria dalla Federazione nazionale della stampa italiana e dal portale Articolo 21, intende chiamare a raccolta gli operatori dell’informazione affinché continuino a seguire le iniziative finalizzare a ottenere la verità sul sequestro, sulla tortura e sull’uccisione di Giulio Regeni, ormai 21 mesi fa al Cairo, e a dare costanti notizie sulle violazioni dei diritti umani in Egitto.
La “scorta mediatica” avrà anche il compito di proteggere Giulio Regeni da attacchi e offese alla sua storia, alla sua dignità, alla sua limpidezza di comportamento e d’intenti e di tutelare i suoi difensori da attacchi alla loro sicurezza e incolumità.
L’appuntamento è fissato per venerdì 13 ottobre a Roma, nella sede della Fnsi, in corso Vittorio Emanuele II, 349 (primo piano) alle 17.30.
Oltre a rappresentanti di Amnesty International Italia, Fnsi e Articolo 21, sarà presente l’avvocata Alessandra Ballerini, legale della famiglia Regeni. Nell’occasione saranno resi noti i nomi dei primi firmatari dell’appello.

tutto il Direttivo di Articolo21 è invitato a partecipare

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE