Sei qui:  / Articoli / Esteri / Parigi sotto assedio. 60 morti, 100 ostaggi. Gli attacchi non si fermano #avecparis (aggiornamenti in tempo reale)

Parigi sotto assedio. 60 morti, 100 ostaggi. Gli attacchi non si fermano #avecparis (aggiornamenti in tempo reale)

 

Ore 00.42
L’attacco a Parigi è stato sferrato almeno in sette punti della capitale secondo fonti di sicurezza.

Ore 00.39
Sarebbe in corso un blitz delle forze di sicurezza francesi nella sala di concerto Bataclan dove si troverebbero all’interno almeno 100 ostaggi.

Ore 00.36
Avvertite 5 esplosioni e colpi d’arma da fuoco vicino la sala di concerto Bataclan dove sarebbero all’interno almeno 100 ostaggi. Lo riferiscono testimoni. Non e’ chiaro al momento se si tratta di un blitz con granate stordenti della polizia o kamikaze che si siano fatti saltare in aria.

Ore 00.16
“Desidero assicurarLe Signor Presidente il compatto sostegno dell’Italia per debellare la piaga del terrorismo, per vincere una battaglia di civilta’ contro la furia oscurantista e per difendere i valori di democrazia, liberta’, tolleranza su cui tutta l’Europa, oggi lacerata da un crimine senza precedenti, e’ stata fondata e si e’ sviluppata”. Cosi’ il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in una lettera a Francois Hollande.

Ore 00.14
E’ in corso un assalto delle forze di sicurezza in un sito di Parigi. Lo ha detto in diretta tv il presidente francese Francois Hollande senza precisare il luogo. François Hollande prosegue: “Questa e’ una prova che un’altra volta ci colpisce”, riferendosi all’attentato alla redazione di Charlie Hebdo, da cui non e’ passato neanche un anno, e poi manda “un pensiero alle vittime e alle loro famiglie”. In questo momento “e’ fondamentale dare prova di forza e unita’. Anche le autorita’ devono dare prova di forza- insiste- e ognuno di noi deve essere chiamato a fare fronte alle sue responsabilita’”.

Ore 23:56
Parigi sotto attacco terroristico. Sei attentati hanno colpito la capitale francese, nel X e nell’XI arrondissement, provocando almeno 60 morti.Gli attacchi simultanei sono avvenuti sulla terrazza di un ristorante, nella sala concerti Bataclan e nei pressi dello stadio, dove sono state avvertite alcune esplosioni. All’interno del teatro, dove era in corso un concerto, ci sarebbero 100 persone in ostaggio dei terroristi. Allo stadio era in corso l’amichevole Francia-Germania e il presidente Francois Hollande e’ stato portato via dagli spalti dalla scorta. Migliaia di spettatori sono rimasti bloccati all’interno dello stadio e si sono riversati sul terreno di gioco.

Ore 23:45
E’ salito ad almeno 60 il numero dei morti delle serie di attentati terroristici che sta colpendo Parigi. Lo riferisce la rete Bfmtv.

Ore 23:36
Le autorita’ centrali di Parigi, secondo il quotidiano Liberation, hanno chiesto ai cittadini di rimanere in casa e non uscire per non complicare le manovre di sicurezza e ricerca degli attentatori. Inoltre non e’ ancora sciolto l’allarme attentati: non e’ certo che non si verificheranno nuovi assalti.

Ore 23:34
Secondo fonti internazionali il bilancio ufficiale delle vittime allo Stade de France e’ salito a 40. Molti anche i feriti, 10 molto gravi. Qui sono state lanciate delle granate che hanno seminato il panico tra i 50 mila spettatori. Le persone sono state fatte radunare nel centro del campo da gioco, mentre a poco a poco si fanno defluire verso l’esterno. Sono almeno cento gli ostaggi nella sala concerti Bataclan nel XI arrondissement di Parigi. Lo riferisce la polizia.

Ore 23:15
Parigi sotto attacco. Tre attentati hanno colpito il cuore della citta’, provocando, sembrerebbe almeno 18 morti. Un uomo avrebbe aperto il fuoco sulla terrazza del ristorante La Belle Equipe, nell’11esimo arrondissement. Negli stessi minuti ci sarebbero stati altri due attacchi nell’est della citta’ e un’esplosione e’ stata udita vicino allo stadio di Francia, dove e’ in corso l’amichevole Francia-Germania. Secondo l’emittente i-Tele il presidente Francois Hollande e’ stato evacuato dalla struttura.
Alcune persone sembrano in questo momento tenute in ostaggio all’interno del Bataclan, la sala concerti dov’è scoppiata una delle sparatorie nel centro di Parigi. Lo riferisce la rete all news i-Tele’, citando fonti di polizia.

SEGUI LA DIRETTA SUL WASHINGTON POST

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE