Bulgaria: Media Initiative, “in corso un devastante attacco alla stampa”

0 0

“In Bulgaria, stato membro dell’Unione Europea, siamo di fronte a una escalation di comportamenti ai limiti della lesione del diritto, soprattutto nei confronti della libertà di stampa”. A scriverlo Lorenzo Marsili e Giovanni Melogli, european coordinators di European Media Initiative.

“Perquisizioni e fermi arbitrari di giornalisti sarebbero stati effettuati negli scorsi giorni a carico di collaboratori di un gruppo editoriale, reo di essersi occupato da troppo vicino delle commesse del tratto bulgaro di South Stream. Quel che sta accadendo a Sofia non può continuare ad essere ignorato in Europa. Dall’Italia, che tra poco assumerà la guida della presidenza di turno dell’Unione Europea, ci aspettiamo una ferma condanna di chi attenta allo stato di diritto e le dovute garanzie di una informazione libera e pluralista, principi sanciti dalla Carta europea dei diritti fondamentali”.