Sei qui:  / Articoli / Interni / Afghanistan. “Se sono veri i bombardamenti perchè non se n’è discusso in Parlamento?”

Afghanistan. “Se sono veri i bombardamenti perchè non se n’è discusso in Parlamento?”

 

Nuova richiesta urgente di chiarimento arriva all’indirizzo del Ministro della difesa da parte di un gruppo di Senatori del Pd. oggetto della richiesta: i bombardamenti effettuati in Afghanistan dal nostro contingente. Non solo per capire se quanto riportato dalla stampa corrisponda al vero, ma soprattutto, il perchè un simile uso della forza non sia stato deciso in sede parlamentare.

Atto n. 3-02985 (in Commissione)

Pubblicato il 17 luglio 2012, nella seduta n. 767

AMATI , GRANAIOLA , VITA , NEROZZI , DELLA SETA , FERRANTE

Al Ministro
della difesa. –
Premesso che:
secondo notizie apparse sulla stampa e confermate da più fonti, sembra che
i velivoli AMX dislocati nell’ambito del contingente italiano nel teatro
afghano stiano effettuando operazioni di bombardamento;
lo schieramento dei velivoli AMX in Afghanistan fu vincolato dal
Parlamento ad attività di aero-ricognizione e sorveglianza del territorio
al fine di garantire maggiore sicurezza ai contingenti che operano a
terra,
si chiede di sapere:
se quanto riportato dalla stampa corrisponda a verità;
nell’eventualità in cui siano state effettuate operazioni di
bombardamento, nell’ambito di quale missione o per quale tipologia di
operazione si sia fatto ricorso all’intervento aereo;
se il Ministro in indirizzo ritenga praticabile un siffatto uso della
forza aerea senza un’esplicita autorizzazione del Parlamento.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE