Sei qui:  / Blog / Ostia. Offese in Rete a Federica Angeli: 6 indagati

Ostia. Offese in Rete a Federica Angeli: 6 indagati

 

Sono accusati di concorso in diffamazione nei confronti della giornalista. Oscurata pagina Facebook Luna Nuova. On. Bindi: “Un segnale importante”

Di Angelo Venti

Il 9 marzo 2016 la Squadra mobile di Roma ha oscurato la pagina Facebook “Luna Nuova” e, in via preventiva, i profili Facebook di sei persone, tra i quali il gestore della pagina web, indagate per concorso in diffamazione, aggravata dall’utilizzo dei social network, nei confronti della giornalista di Repubblica, Federica Angeli, che da due anni vive sotto scorta proprio a causa del suo lavoro.

Le indagini sono coordinate dal Pm Eugenio Albamonte della Procura di Roma e condotte dalla Quarta sezione della squadra mobile.

“Mi auguro – ha dichiarato l’onorevole Rosy Bindi, presidente della Commissione Antimafia – che con questa misura finiscano le minacce nei confronti di tutti coloro che hanno denunciato e contrastato la presenza delle mafie a Ostia. E’ un segnale importante anche a tutela dei tanti giornalisti, che come abbiamo documentato nella nostra Relazione, affrontano spesso da soli le pesanti intimidazioni e i condizionamenti mafiosi alla libertà d’informazione anche con il ricorso diffamatorio dei social network”.

Secondo gli inquirenti, che avrebbero acquisito elementi di indiscusso valore probatorio, i profili Facebook venivano utilizzati quasi esclusivamente per commettere il reato in diffamazione aggravata nei confronti della giornalista. Gli indagati sono Andrea Schiavone, Paula Dejesus, Roberto Fraschetti, Piero Fierro, Ondina Fava, il giornalista Giulio Mancini.

Secondo la squadra mobile, per oltre un anno e mezzo gli indagati avrebbero condotto una campagna denigratoria nei confronti della giornalista, offendendola, insultandola e cercando di screditare la sua reputazione e immagine professionale.

Ossigeno si era già occupato delle minacce che Federica Angeli aveva ricevuto sui social network. Dopo la pubblicazione dell’articolo, Paula De Jesus e Andrea Schiavone avevano chiesto di fare alcune precisazioni su “Luna Nuova” e sul loro ruolo. Ossigeno aveva accolto la loro richiesta il 23 aprile 2015 e, il giorno successivo, aveva pubblicato un articolo a firma del direttore, che chiariva la posizione dell’Osservatorio, pronto a dare a parola ai giornalisti minacciati e alle persone citate negli articoli e, allo stesso tempo, deciso a respingere offese e toni intimidatori.

A gennaio 2016 il Capo dello Stato ha conferito a Federica Angeli l’onorificenza di Ufficiale al Merito della Repubblica.

AV

Da ossigenoinformazione

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE