Sei qui:  / Articoli di Rodolfo Ruocco
Rodolfo Ruocco
  • Gentiloni tenta il contropiede

    D’immobilismo, reale o apparente, si muore. Troppe nubi nere si sono addensate sulle testa di Paolo Gentiloni. Poi sono arrivati anche i travagliati addii della…

     
  • Da Palazzo Barberini a via Barberini

    Palazzo Barberini e via Barberini. Il nome Barberini non porta fortuna all’unità della sinistra italiana. Evoca dolorose scissioni politiche, culturali e personali. L’11 gennaio 1947…

     
  • Contagio renziano del 40%

    La “febbre” del 40% miete vittime nel centrosinistra, nel centrodestra e nei cinquestelle. Divampa il “contagio”.  Matteo Renzi quasi tre anni fa si è posto…

     
  • Hamon, una luce dalla Francia

    La rivoluzione digitale nei prossimi anni porterà efficienza e progresso in tutto il mondo, ma anche disoccupazione. Avverrà, secondo molti studi, nell’industria ma soprattutto nei…

     
  • Draghi “balla” da solo

    L’impensabile in politica può diventare realtà. Era inimmaginabile l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea e la vittoria di Donald Trump in America. Eppure Londra con…

     
  • D’Alema insegue Bersani

    Il Pd rischia il caos. La maggioranza renziana fatica a reggere agli attacchi esterni ed interni e mostra delle incrinature. Dalle file delle minoranze democratiche…

     
  • M5S in deficit di ossigeno

    Abuso di ufficio e falso in atto pubblico. È un colpo micidiale arrivato sulla testa di Virginia Raggi. La sindaca grillina di Roma comunica su…

     
  • Rottamati sfidano Rottamatore

    Matteo Renzi rischia: dopo la presidenza del Consiglio potrebbe perdere anche la segreteria del Pd. E, in questa caso, sfumerebbe ogni possibilità di ritornare a…

     
  • Sale la stella di Calenda

    A dieci anni esordì come attore. Luigi Comencini, il nonno, uno dei più grandi registi italiani, lo fece recitare nel 1984 nello sceneggiato televisivo Cuore.…

     
  • Grillo “inciampa” in Europa

    Solo, sempre più solo. Beppe Grillo non è mai stato così isolato in Europa. Il garante dei 5 Stelle prima ha rotto con gli euroscettici…

     
  • M5S dal Vaffa… al Codice

    Il Movimento 5 Stelle, piano piano, cambia volto. Dalla presunzione di colpevolezza passa alla presunzione di innocenza, dal Vaffa…Day al “Codice di comportamento”, dall’opposizione anti…

     
  • Renzi ferito a sinistra

    Il Partito della nazione ipotizzato da Renzi non gli ha portato fortuna. O meglio, nelle elezioni europee del 2014, quelle del trionfale 40,8% dei voti,…

     
  • Gentiloni-Raggi, due morituri

    Nei capannelli di deputati alla Camera più che di riforme (legge elettorale, disoccupazione, banche) si parla di candidature e di liste elettorali. Domina un clima…

     
  • Raggi fantasma

    Roma non porta bene a nessuno, né al Pd né al M5S. Ignazio Marino, Pd, fu eletto sindaco della capitale nel 2013 con un largo…

     
  • Virus Piazze contro Parlamento

    La democrazia affonda le sue radici nel Parlamento, nei comizi, nelle manifestazioni in piazza, nelle discussioni. Si alimenta anche nell’informazione: giornali, tv, radio, internet. Si…

     
  • Renzi, incubo Franceschini

    Troppo potere in Italia non porta bene. In particolare la concentrazione nelle stesse mani della carica di presidente del Consiglio e di segretario del partito,…

     
  • Referendum, nuovi equilibri

    L’”accozzaglia” del fronte del No, come l’aveva definita Matteo Renzi per il carattere composito e variopinto, alla fine l’ha spuntata. Il presidente del Consiglio e…

     
  • Populisti estremisti e miti

    La politica cambia continuamente pelle. Secondo Ignazio Silone lo «scontro finale» sarebbe stato tra comunisti ed ex comunisti. Per qualche tempo la storia sembrò dar…

     
  • Incognita governo tecnico

    Vittoria del No al referendum costituzionale del 4 dicembre, dimissioni di Matteo Renzi, governo tecnico, possibile uscita dall’euro. Soprattutto, a sorpresa, l’’Economist’, espressione giornalistica di…

     
  • Veltroni-D’Alema. Rottamati divisi

    Duellanti da giovani e da anziani. Walter Veltroni e Massimo D’Alema sono rivali dal 1991, da quando Achille Occhetto sciolse il Pci dopo il crollo…

     
  • Voglia di proporzionale

    Italicum, Porcellum, Mattarellum. Le tre leggi elettorali per le politiche della Seconda Repubblica, battezzate con un nome latinizzato in versione maccheronica, molte volte hanno fatto…

     
  • Rottamatore e Rottamato al bivio

    Il “passato” ha la faccia di Massimo D’Alema, il “futuro” la sua. Matteo Renzi, il “rottamatore”, ha individuato D’Alema, il “rottamato”, come l’emblema della “vecchia…

     
  • Colomban,risanatore veneto a Roma

    Caos, inefficienze, cittadini disperati, sprechi, corruzione. Massimo Colomban, classe 1949, veneto, industriale di successo nel settore costruzioni ed alberghiero, considerato vicino alla Casaleggio Associati, è…

     
  • Renzi-Bersani, separati in casa

    Lo scontro è rovente, permanente. Dura da quasi tre anni: da quando Matteo Renzi è diventato presidente del Consiglio e segretario del Pd. Revisioni istituzionali,…

     
  • Grillo insedia Casaleggio jr.

    “Fucilate” contro Matteo Renzi e “sciabolate” contro i dissidenti interni. Beppe Grillo si prepara alla battaglia contro il referendum del 4 dicembre sulla riforma costituzionale…

     
  • De Benedetti “bacia” Berlusconi

    Carlo De Benedetti ama giocare da protagonista e sorprendere. Da giovane l’Ingegnere tentò una brillante e fulminea carriera a Torino nella Fiat di Gianni Agnelli,…