Dell’Utri, imprudenza o impudenza?

“Sì, forse mio fratello Marcello è stato un po’ imprudente quando ha portato Mangano da Berlusconi“, così ha parlato Alberto fratello gemello di Marcello Dell’Utri, il più grande amico dell’ex cavaliere. Dunque perAlberto Dell’Utri portare un mafioso conclamato e condannato a casa di un amico…

Non scordiamo Lampedusa. Petizione su Change.org

Esattamente 6 mesi fa, il 3 ottobre del 2013, si consumava a Lampedusa la strage di centinaia di donne e di uomini morti annegati, mentre tentavano di scappare dalle guerre, dalle carestie, dalla disperazione. Prima di loro e, dopo di loro, altre decine di persone hanno fatto la stessa fine. Ad ammazzarli non solo un destino infame, ma anche […]

Cambio di verso del governo riguardi la Rai e tutto l’assetto dei media

Puntuale, come sempre ad ogni cambio di governo,torna ad essere riletto il vecchio copione del “Raibaltone”. Dal momento che il presidente del Consiglio ha piú volte ribadito che non intende ripercorrere gli schemi del passato vogliamo augurarci che il “cambio di…

Quelli che… hanno contrastato le mafie piuttosto che contrattare con esse

Quest’anno, come ogni anno L’associazione Libera ha promosso la giornata nazionale della memoria e del ricordo delle vittime e dell’impegno quotidiano contro le mafie. Non c’è soluzione di continuità tra i due momenti. Il ricordo di chi è stato ammazzato per non essersi piegato e per aver voluto difendere la legalità e lo stato di diritto […]

“Lo avrai, camerata Kesselring”

l 24 marzo del 1944 i nazisti sterminavano alle Fosse Ardeatine 335 persone che avevano il solo torto di essere ebrei, comunisti, antifascisti , civili e militari, prelevati  dal carcere e ammazzati in segno di rappresaglia contro la  lotta partigiana e di liberazione nazionale. In questi ultimi anni ci é stato spesso spiegato che forse sarebbe […]

Don Peppe Diana, ammazzato vent’anni fa perché non si era arreso

Il 19 marzo del 1994, alle 7,20 del mattino, la camorra ammazzava Don Peppe Diana, il prete di Casal di Principe che aveva dedicato la vita e l’impegno pastorale alla lotta per contrastare illegalità, abuso, privilegio, assassinio della speranza nel futuro. Le sue non erano prediche generiche o esortazioni buone per ogni cerimonia, ma ragionamenti ricchi […]

Alpi-Hrovatin, gli atti desecretati
sono anche una nostra vittoria

La sottosegretaria Sesa Amici, a nome del governo, ha annunciato che anche l’esecutivo muoverà i suoi passi sulla strada verso la desecretazione degli atti relativi all’assassinio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. Si tratta di un passo decisivo nella direzione dello sgretolamento di quei “muri di gomma” che, sino ad oggi, hanno impedito l’accertamento della verità giudiziaria. Seguiremo passo, passo, […]

Alpi-Hrovatin: una firma contro i segreti

Un grazie alle oltre trentacinquemila persone che, in un solo giorno, hanno firmato la petizione per reclamare verità e giustizia sull’assassinio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. Le ragioni di questa iniziativa sono già state descritte, dal direttore di Articolo 21 Stefano Corradino. Tra qualche giorno, il prossimo 20 marzo, saranno passati 20 anni dal giorno della esecuzione di Ilaria e Miran. I due stavano […]

Governo: apprezziamo indicazione Cantone

Al momento della nomina del governo Renzi avevamo scritto che avremmo giudicato questo esecutivo solo e soltanto sulla base degli atti, non lasciandoci arruolare tra le tifoserie e i troppi cori a tariffa in servizio permanente effettivo. Per queste ragioni non abbiamo avuto esitazioni a criticare la mancata nomina di Nicola Gratteri al ministero della Giustizia, […]

Satira sulla Boschi: no agli editti contro i comici

“E’ una imitatrice straordinaria, ho riso vedendola…”, così la ministra Boschi ha liquidato tutte le polemiche relative alla imitazione interpretata dalla attrice Virginia Raffaele durante l’ultima puntata di Ballarò. Non tutti sembrano pensarla come Lei che pure avrebbe avuto, eventualmente, tutto il diritto di esprimere il suo risentimento o il suo fastidio; così da più parti si è tuonato […]

Legge sul conflitto di interessi addio

Come era largamente prevedibile la Camera ha deciso di respingere tutti gli emendamenti che tendevano non a risolvere, ma almeno ad attenuare gli effetti del conflitto di interesse sul regolare svolgimento delle competizioni elettorali. I parlamentari di Sel, a cominciare dal capogruppo Gennaro Migliore, quelli di 5 stelle, alcuni deputati del gruppo misto, da Pisicchio […]

Sciopero Adnkronos, solidarietà e non solo

Articolo 21 non solo esprime solidarietà alle colleghe e ai colleghi della agenzia ADN Kronos e di Mak Multimedia oggi in sciopero, ma fa suo anche l’appello che l’assemblea ha rivolto a quanti hanno a cuore la libertà di informazione ed il rispetto dei contratti. Se passasse il principio della licenziabilità immotivata e persino senza lo […]

Ineleggibilità, cambiamo la legge

Questa settimana la Camera dei deputati dovrebbe, il condizionale é d’obbligo, approvare il cosiddetto “Italicum”, la nuova legge elettorale frutto della intesa tra Renzi e Berlusconi. Si manifesterà così la “seconda maggioranza”, essendo la prima quella che sostiene il governo, grazie ad Alfano e soci. Sull’Italicum, anche su MicroMega, Rodotà e Zagrebelsky hanno scritto cose che condividiamo […]

Una Rai libera, né renziana né anti renziana

La Rai non deve essere né renziana, né anti renziana, le polemiche di queste ore riecheggiano parole e modi di altre stagioni non propriamente segnate dalla innovazione. Dal nuovo governo ci attendiamo invece una legge che ponga fine a vecchie e nuove subalternità, presentando una proposta capace di risolvere insieme il conflitto di interesse e le […]

Governo: Renzi revochi nomina Gentile

Abbiamo fatto i nostri Auguri ai nuovi sottosgretari Giacomelli e Lotti, persone stimabili che dovranno occuparsi di telecocomunicazioni ed editoria. Allo stesso modo e con la stessa sincerità dobbiamo invece esprimere una forte critica, per usare un eufemismo, nei confronti di altre scelte. Per quale ragione alla Giustizia sono arrivati gli onorevoli Costa e Ferri da […]

Risolvere il conflitto di interessi significa spezzare intreccio tra politica, affari e media

Dentro questa associazione convivono posizioni politiche e culturali assai diverse tra loro. Queste differenze, ovviamente, si accentuano in momenti come questo. Tutte e tutti, in ogni caso, siamo concordi nel giudicare i governi e le maggioranze anche sulla base dei loro atteggiamenti verso…

Alfano, chi sono gli utili idioti?

“Attorno a Berlusconi ci sono troppi inutili idioti”, parola di Alfano, dunque parole di verità, dal momento che Lui è cresciuto all’ombra del Cavaliere, non attorno, ma quasi fuso, anche se non aveva il Quid, per citare il suo ex padre putativo. Sarebbe bello se Alfano facesse un outing definitivo e indicasse per nome e cognome l’elenco degli […]

Eluana Englaro, cinque anni
e nessuna legge sul biotestamento

Il 9 febbraio del 2009 moriva ad Udine Eluana Englaro, dopo 17 anni di agonia trascorsi in stato vegetativo. Il suo calvario fu risolto da un padre coraggioso, Beppino, da medici sensibili, da giudici che non alzarono bandiera bianca di fonte alla ignavia delle istituzioni e alla incapacità del Parlamento di legiferare in materia. A distanza di […]

Dalla parte della Costituzione, sempre e comunque

Non sopportiamo chiunque voglia porre limiti e bavagli al diritto di cronaca e alla libera espressione del dissenso, anche nelle forme più aspre ed urticanti. Non ci piacciono taglie e tagliole, soprattutto quando si sta  discutendo  una legge elettorale destinata a cambiare le regole del gioco e nella quale manca qualsiasi riferimento al conflitto di interessi, […]

E il conflitto di interessi non c’è più

Qualche giorno fa il presidente del consiglio Enrico Letta aveva annunciato la prossima presentazione di una proposta di legge sul conflitto di interessi. Modi e tempi dell’annuncio avevano indotto i seguaci di Renzi a fiutare una possibile trappola, una tagliola per

Videomessaggio Berlusconi, vent’anni iniziava l’era del conflitto d’interessi

Venti anni fa, la sera del 26 gennaio 1994, Silvio Berlusconi inviava il primo videomessaggio registrato alle tv italiane. Le sue lo trasmisero integralmente, perché era ed è il padrone, quelle pubbliche, salvo qualche isolata eccezione, si adeguarono, in nome del diritto di cronaca, ovviamente. Quella sera iniziava il ventennio del conflitto di interessi, del regime telecratico a reti unificate, […]

Torna in scena il conflitto di interessi

Da qualche tempo, in solitaria compagnia con questo giornale e pochi altri, tentiamo di richiamare l’attenzione sulla necessità di abbinare la legge elettorale con un provvedimento relativo al conflitto di interessi, alla ineleggibilità, alla, incandidabilità, ai tetti di spesa per le campagne elettorali. Qualche lettore si domanda e domanda a cosa possa servire una legge sul conflitto di interessi ora […]

E ricomparve il conflitto di interessi

Subito dopo le ultime elezioni si scatenò un infiammato dibattito sulla interpretazione dell’articolo 10 della legge elettorale del 1957, relativo al tema delle ineleggibilità. Quell’articolo, in modo non equivocabile, prevede il divieto di elezioni per i titolari di pubbliche concessioni e di autorizzazioni. Non si tratta, ovviamente, di una norma contro Berlusconi, perché nel 1957 ancora non […]

Tutti in piazza contro razzismo e squadrismo. #iostoconlakyenge

La maggioranza dei militanti 5 stelle ha dunque votato a favore della abrogazione del reato di clandestinità. La strada per arrivare a questo risultato è stata lunga, tortuosa, non priva di contraddizioni. C’è chi ricorda la scomunica ai parlamentari 5 stelle che, in commissione, votarono insieme

Il conflitto di interesse è vivo e lotta contro di noi

“Non parlate di ineleggibilità, non è questo il problema…”, così alcuni dirigenti e parlamentari del centro sinistra hanno risposto all’appello lanciato qualche mese fa da MicroMega relativo alla mancata applicazione della legge del 1957, che vieta ai titolari di concessioni pubbliche di essere parlamentari della repubblica. “Non si può espellere dalle Camere chi ha ricevuto milioni […]